VITERBO – Venerdì 22 e sabato 23 maggio 2015 al Palamalè di Viterbo a partire dalle ore 20,00, si svolgeranno i consueti spettacoli di beneficenza che fanno parte del programma della 30esima settimana per l’UNICEF “Childrens for Childrens”. Tali spettacoli sono organizzati dal Comitato Provinciale UNICEF nella persona della Prof.ssa Carlini e patrocinati dal Comune di Viterbo che ha dimostrando sempre disponibilità ormai da 30 anni verso l’infanzia in difficoltà, e al Sindaco e ai suoi collaboratori è rivolto un sentito ringraziamento.

 

E’ utile ricordare che l’UNICEF è il fondo delle Nazioni Unite per l’infanzia nato nel 1946 per aiutare i bambini dell’Europa sconvolta dalla guerra.

 

Quest’anno una nuova sconvolgente realtà si è presentata alla vista dei collaboratori Unicef accorsi ad aiutare la popolazione del Nepal martoriata dall’iniziale terremoto di grande intensità del 25 aprile scorso che si è poi ripetuto successivamente più volte. L’Unicef ha da circa 40 anni due postazioni fisse in Nepal in quanto è uno stato bisognoso di aiuti, ma ora l’emergenza del terremoto ci vede costretti ad aumentare gli sforzi di solidarietà verso i bambini e tutta la popolazione in gravissima difficoltà di sopravvivenza. L’iniziativa della raccolta fondi quindi è finalizzata ad aiutare la popolazione del Nepal ma non dimenticando quella del nord Africa.

 

I bambini quindi che si esibiranno a questo spettacolo ed anche i genitori che parteciperanno contribuiranno a questo scopo.
Durante gli spettacoli si esibiranno ragazzi e ragazze da 2 anni in poi di varie scuole pubbliche e private con varie tipi di danza, ginnastica artistica, ritmica, esibizione musicale. Tutto inizierà con “I figuranti della contesa” rappresentazione medioevale.
Continuano ancora le campagne pubblicitarie di vaccinazione che si chiamano “Vogliamo Zero” e “Vacciniamoli Tutti” cioè vogliamo arrivare a vincere la morte infantile per cause prevedibili utilizzando le vaccinazioni soprattutto anti-polio anti-tetano e anti-morbillo.

 

Speriamo che la fortunata formula del “Childrens for Childrens”, i bambini per i bambini possa dimostrarsi fruttuosa anche quest’anno come in passato. L’invito per tutti è di partecipare numerosi per passare due serate divertenti e fare allo stesso tempo una lodevole buona azione acquistando un biglietto individuale da € 5,00. Le due serate saranno presentate da Adriano Aquilani.

Commenta con il tuo account Facebook