Febbraio rappresenta per l’Ateneo e per gli studenti dell’ultimo anno delle scuole superiori un momento fondamentale in cui ci si ‘orienta’ verso il futuro percorso universitario e professionale e le future matricole si affacciano al mondo universitario.

L’Università della Tuscia ha dedicato tre giorni, dal 24 al 26 febbraio, alla presentazione dell’Offerta Formativa dei sei Dipartimenti e dei poli di Civitavecchia e Rieti. Come nella precedente edizione, un evento completamente virtuale, ma non per questo meno ricco di informazioni e possibilità di interazione. Oggi, prima giornata nella sede di Viterbo, ha visto una grandissima partecipazione e interesse con migliaia di giovani presenti sui canali social in cui sono stati ospitati gli eventi.

Dopo i saluti e un profilo generale dell’Ateneo da parte del Rettore Stefano Ubertini, del presidente di DiSCo Lazio, Alessio Pontillo e del Sindaco Giovanni Arena, un sistema di stanze virtuali ha accolto in dirette live le presentazioni dei docenti e dei corsi di laurea dell’area scientifico-tecnologica delle aree umanistica e delle scienze sociali. Si sono registrate quasi 1500 visualizzazioni e considerando le classi collegate dalle scuole del territorio si può stimare che oltre 2000 persone hanno partecipato alla giornata.

“Sono molto soddisfatto di come si è svolta la prima giornata di Open Day virtuale- ha sottolineato il rettore, Stefano Ubertini- la grande partecipazione dei giovani, delle scuole e delle famiglie ci consente di guardare con serenità al futuro. Oltre alla grande professionalità dimostrata dal personale e dai colleghi nella gestione dell’evento virtuale, voglio ringraziare gli studenti. Il tour virtuale delle nostre sedi organizzato da loro sul canale social Instagram ha reso l’idea dell’atmosfera accogliente che si vive all’Università della Tuscia e credo abbia trasmesso il livello di soddisfazione dei nostri studenti”.

Nel pomeriggio gli studenti sono stati accolti in standtelematici dedicati ai singoli corsi di laurea in compagnia di docenti tutor e hanno potuto svolgere le sedute di test di ingresso.

“L’Open day virtuale resta a disposizione, per chi non lo avesse potuto seguire in diretta, sui canali YouTube di Ateneo e sul sito web unitusorienta.unitus.it”, ricorda il delegato del Rettore all’orientamento Claudio Carere. E inoltre possibile prenotare delle visite in presenza delle strutture e dei laboratori dei dipartimenti previa prenotazione (link https://bit.ly/2MvhJ4m).
P
er rispondere alle esigenze pervenute da parte dei numerosissimi studenti, l’Ateneo ha deciso di programmare una data al mese per sostenere gratuitamente i test di ingresso fino al prossimo agosto, quando si apriranno formalmente le iscrizioni. Per tutti coloro che dovranno sostenere i test, sarà possibile effettuare la prenotazione al seguente link: http://www.unitus.it/it/unitus/orientamento1/articolo/test-di-accesso con scadenza due giorni prima della data del test. Oggi c’è stato l’Open Day dedicato al Polo di Civitavecchia e domani l’evento terminerà con la presentazione dell’offerta formativa nel Polo di Rieti. In entrambe le giornate i futuri studenti potranno sostenere i test di ingresso per l’anno accademico 2021-2022.