Antonella Sberna

L’assessore Sberna: Proseguono gli appuntamenti per ricordare il trentesimo anniversario dell’approvazione della convenzione e riflettere sull’importanza dei diritti che tutelano i nostri bambini”

Proseguono gli appuntamenti del Villaggio dei diritti per la settimana dell’infanzia e dell’adolescenza. Causa maltempo, le iniziative previste all’esterno per domani 16 novembre saranno tutte alla sala Almadiani, luogo che in questi giorni sta ospitando tutti gli eventi organizzati dall’assessorato ai servizi sociali e alle politiche per la famiglia insieme al garante dell’infanzia e dell’adolescenza della Regione Lazio, in collaborazione con l’Unicef e l’associazione Juppiter. Si comincia alle 15,30. “Le previsioni meteorologiche di domani ci costringono ad annullare il corteo dei diritti – spiega l’assessore Antonella Sberna – e quindi anche il raduno all’interno del cortile di Palazzo dei Priori. Tutto il resto è confermato”. Come da programma quindi anche l’iniziativa Diritti in gioco, con merenda e animazione per bambini e l’incontro/convegno aperto alle famiglie e ai cittadini con il garante dell’infanzia e dell’adolescenza della regione Lazio Jacopo Marzetti, nell’ambito del quale interverranno anche il sindaco Giovanni Maria Arena, l’assessore Sberna e i ragazzi della scuola secondaria dell’istituto comprensivo L. Fantappiè. Non mancherà la banda Musichiamo – unità pastorale Santa Maria dell’Edera, Santa Maria del Paradiso. L’appuntamento successivo sarà a Palazzo dei Priori, mercoledì 20 novembre, Giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, data che richiama il giorno in cui fu approvata nel 1989, a New York, la convenzione internazionale sui diritti dell’infanzia da parte dell’Assemblea generale delle nazioni unite. La solidarietà proseguirà agli Almadiani anche domani: sarà ancora presente lo stand dell’emporio solidale I care (attivo nel quartiere Santa Barbara), per raccogliere prodotti da destinare a bambini in difficoltà. Chiunque vorrà farlo, potrà portare uno tra i seguenti prodotti: pannolini (di qualsiasi misura), salviette umidificate, omogeneizzati alla frutta, shampoo e bagnoschiuma per bambini, succhi di frutta, pastina per i primi mesi, merendine.