Lillo Puccica e Max Nardecchia

 

VITERBO – Una Viterbese più cinica che bella espugna il Nespoli di Olbia, battendo i padroni di casa per 2-1 a seguito di una gara nel complesso opaca e vivace solo nel corso dei secondi 45 minuti.

Dopo un primo quarto d’ora privo di emozioni la gara entra nel vivo al 17’, con Kouko che di testa, su cross di Pinna, non riesce però a centrare lo specchio della porta.

La Viterbese, di contro, continua guardinga a studiare l’Olbia fino a trovare, al 26’, lo spiraglio giusto con Samuele Neglia, che con una splendida giocata in allungo su cross di Celiento sorprende Ricci per l’1-0 gialloblù.

Nella ripresa l’Olbia parte forte e, dopo due minuti, Muroni costringe Iannarilli a uno strepitoso intervento in volo.

Ma la Viterbese è sempre in partita e, al 6° e al 9° minuto, sfiora il raddoppio con due conclusioni mancine da fuori area, prima con Doninelli e poi con Cardore.

La squadra sarda, tuttavia, non demorde e, al 18’, va vicinissima al pareggio con Pisano, sulla cui conclusione ravvicinata è però superbo Iannarilli nel respingere sui piedi di un Kouko finito nel frattempo in posizione di fuorigioco.

L’Olbia si galvanizza e alza ritmo, riuscendo a trovare la rete dell’1-1 un minuto più tardi con Kouko, che approfitta di una chiusura poco reattiva di Pacciardi per battere Iannarilli di destro.

I gialloblù accusano il colpo e, al 26’, l’Olbia sfiora il vantaggio con Capello, il cui colpo di testa su azione d’angolo si infrange sulla traversa.

Visto il momento di affanno, Puccica decide di gettare nella mischia Paolelli in luogo di Neglia, al fine di dare maggiore brio alla manovra offensiva.

La squadra gialloblù sembra tuttavia non riuscire a trovare il cambio di passo ma, a regalare il vantaggio e i tre punti al club della Palazzina, ci pensa Celiento che batte Quaranta dopo aver raccolto un pallone respinto dalla traversa a seguito di una conclusione di Pandolfi.

Per la Viterbese arriva così la seconda vittoria consecutiva targata Lillo Puccica; una vittoria importante perché giunta nonostante le numerose assenze in rosa ma, soprattutto, perché consente ai gialloblù di consolidare la propria posizione in zona playoff.

Massimiliano Chindemi

1 Olbia: Ricci; Quaranta, Dametto, Pisano, Cotali, Pinna, Benedicic, Muroni, Feola, Capello, Kouko. A disposizione: Van Der Want, Deiana, Iotti, Bilea, Geroni, Tetteh, Murgia, Ogunseye, Senesi. Allenatore: Tiribocchi

2 Viterbese Castrense: Iannarilli; Celiento, Miceli, Pacciardi; Pandolfi, Cardore, Doninelli, Varutti; Falcone, Jallow, Neglia. A disposizione: Pini, D’Antonio, Cruciani, Tortolano, Micheli, Paolelli, Chiani, Battista, Sandomenico. Allenatore: Puccica

Arbitro: Natilla di Molfetta (Lillo di Brindisi – Bruni di Brindisi)

Marcatori: 26’ pt Neglia; 19’ st Kouko; 39’ st Celiento

 

Giornata 32 (13^ di ritorno) 01/04/2017 – h 14:30

Livorno-Lupa Roma 1-1
Robur Siena-Cremonese 0-2
Alessandria-Giana Erminio 2-4
Racing Club Roma-Pro Piacenza 0-1
Olbia-Viterbese Castrense 1-2
Piacenza-Arezzo 1-2
Como-Carrarese 2-2
Renate-Lucchese 0-0
Pontedera-Prato 1-0
Pistoiese-Tuttocuoio 3-1

 

CLASSIFICA Punti G V N S GF GS DR
1 Alessandria 66 32 20 6 6 56 28 28
2 Cremonese 63 32 19 6 7 59 36 23
3 Arezzo 59 32 17 8 7 44 31 13
4 Livorno 57 32 16 9 7 45 29 16
5 Giana Erminio 56 32 15 11 6 48 33 15
6 Piacenza 52 32 15 7 10 43 32 11
7 Viterbese Castrense 47 32 13 8 11 37 36 1
8 Renate 46 32 11 13 8 33 30 3
9 Como 46 32 11 13 8 45 43 2
10 Pro Piacenza 45 32 13 6 13 35 29 6
11 Lucchese ** 41 32 10 13 9 39 33 6
12 Pistoiese * 38 32 9 12 11 38 36 2
13 Robur Siena 38 32 11 5 16 36 41 -5
14 Pontedera 37 32 8 13 11 33 44 -11
15 Carrarese 33 32 9 6 17 40 49 -9
16 Tuttocuoio 32 32 8 8 16 30 44 -14
17 Olbia 32 32 9 5 18 37 54 -17
18 Lupa Roma 30 32 7 9 16 26 43 -17
19 Prato 29 32 8 5 19 26 51 -25
20 Racing Club Roma 25 32 6 7 19 27 55 -28

 

** 2 punti di penalizzazione
* 1 punto di penalizzazione

Giornata 33 (14^ di ritorno) 04/04/2017 – h 14:30

Carrarese-Alessandria – h 18:30
Prato-Olbia – h 16:30
Giana Erminio-Piacenza – h 16:30
Viterbese Castrense – Pistoiese
Lucchese-Racing Club Roma – h 18:30
Lupa Roma-Renate
Tuttocuoio-Robur Siena – h 18:30
Cremonese-Como – h 20:30
Pro Piacenza-Livorno
Arezzo-Pontedera – h 20:30

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email