VITERBO – Una Viterbese senza idee e per lunghi tratti di gara sfiduciata viene sconfitta al Rocchi dalla Robur Siena, mostrando una volta di più una continua e preoccupante involuzione.

Per i gialloblù, che si presentano all’appuntamento con la gara inizia decisamente male; dopo appena tre minuti, infatti, la Robur Siena si porta in vantaggio con Marotta, bravo a fiondarsi su una respinta di Iannarilli e a battere in completa solitudine, dall’altezza del dischetto, il numero uno gialloblù con un potente sinistro.

Dopo l’avvio choc la Viterbese prova a scuotersi, prendendo in mano il gioco senza però riuscire mai a portarsi pericolosamente alla conclusione.

Alle buone iniziative ispirate perlopiù dal dinamico Neglia, infatti, non segue alcun tentativo degno di nota.

Il Siena, di contro, approfitta dell’approssimazione nei passaggi da parte del reparto mediano gialloblù, mostrandosi costantemente temibile ogni qual volta vengono messe in moto le punte Marotta e Mendicino.

Il finale di tempo, all’insegna del nervosismo, vede le due squadre scontrarsi più sul piano fisico che sul piano del gioco; ne conseguono diversi scontri individuali, che giovano perlopiù a un Siena interessato principalmente a mantenere il vantaggio e a far scorrere il cronometro.

I toscani, nonostante tutto, continuano ad avere le occasioni migliori, come quella capitata a Firenze al terzo minuto di recupero, la cui conclusione di interno destro viene deviata sulla traversa da Iannarilli.

Nella ripresa la musica non cambia e, dopo 180 secondi la Robur Siena sfiora il raddoppio con Mendicino, su cui risulta miracoloso l’intervento in uscita, con il piede, di Iannarilli.

La risposta della Viterbese è affidata a una punizione di Neglia, che da circa venti metri va a sfiorare l’incrocio dei pali alla destra di Moschin.

Per il resto, nonostante l’inserimento di Varutti, Mununga (all’esordio in gialloblù) e Belcastro, la Viterbese non riesce a cambiare passo, rendendosi autrice di un finale di gara sì generoso in termini di impegno ma privo di idee in fase di impostazione. Unico sussulto quello generato da Diop, che al 44′ colpisce la traversa a seguito di un bello stacco di testa da distanza ravvicinata.

Per i gialloblù arriva così la sesta sconfitta in campionato, la seconda consecutiva priva di gol all’attivo. L’uscita dalla crisi appare dunque tutt’altro che vicina. E domenica, come se non bastasse, arriverà la trasferta sul campo dell’Arezzo; trasferta da cui, alla luce della performance odierna, non ci si può che aspettare nulla di buono e che la Viterbese affronterà senza più mister Cornacchini in panchina, esonerato al termine del match contro la Robur Siena.

Massimiliano Chindemi

0 Viterbese Castrense (4-3-3): Iannarilli; Celiento, Mallus (12’ st Varutti), Dierna, Pacciardi; Marano (20’ st Mununga), Cuffa (32’ st Belcastro), Cenciarelli; Neglia, Invernizzi, Diop. Adisposizione Pini, Belcastro, Micheli, Ansini, Corinti, Mazzolli. Allenatore: Cornacchini

1 Robur Siena (3-5-2): Moschin; D’Ambrosio, Stankevicius, Bordi; Grillo (35’ st Rondanini), Firenze, Saric (25’ st Doninelli), Guerri, Iapichino; Mendicino (25’ st Bunino), Marotta. A disposizione: Ivanov, Romagnoli, Castiglia, Masullo, Lucarini, Filipovic, Secondo. Allenatore: Colella

Arbitro: Mantelli di Brescia (Li Volsi di Firenze, Vitaloni di Ancona)

Marcatori: 3’ pt Marotta

Note: ammoniti Marotta, Celiento, Saric, Firenze, D’Ambrosio, Moschin. Angoli: 4-3 per la Robur Siena. Spettatori 2000 circa, di cui un centinaio gli ospiti. Giornata soleggiata. Terreno in discrete condizioni. Recupero: 3’ pt – 5′ st.

Giornata 17

07/12/2016 – h 14:30

Livorno-Piacenza

 2-2

Lupa Roma-Como

 0-1

Olbia-Pistoiese

 1-3

Pro Piacenza-Giana Erminio

1-1

Racing Club Roma-Tuttocuoio

1-2

Pontedera-Carrarese

2-2

Prato-Arezzo

1-2

Lucchese-Cremonese

1-0

Renate-Alessandria

1-1

Viterbese Castrense-Robur Siena

0-1

 

 

CLASSIFICA Punti G V N S GF GS DR
1 Alessandria 43 17 13 4 0 36 12 24
2 Cremonese 36 17 11 3 3 32 17 15
3 Arezzo 32 17 9 5 3 28 19 9
4 Livorno 30 17 8 6 3 24 16 8
5 Como 27 17 7 6 4 25 23 2
6 Lucchese * 27 17 7 7 3 25 15 10
7 Piacenza 26 17 7 5 5 22 21 1
8 Renate 25 17 6 7 4 22 19 3
9 Giana Erminio 23 17 5 8 4 19 18 1
10 Robur Siena 23 17 6 5 6 23 20 3
11 Viterbese Castrense 23 17 6 5 6 18 18 0
12 Carrarese 21 17 6 3 8 21 21 0
13 Olbia 21 17 6 3 8 23 26 -3
14 Pistoiese 20 17 4 8 5 21 19 2
15 Pontedera 18 17 4 6 7 17 29 -12
16 Pro Piacenza 17 17 5 2 10 16 20 -4
17 Tuttocuoio 17 17 4 5 8 14 20 -6
18 Lupa Roma 13 17 3 4 10 13 26 -13
19 Racing Club Roma 11 17 3 2 12 15 31 -16
20 Prato 8 17 2 2 13 12 36 -24

 

* 1 punto di penalizzazione

Giornata 18

11/12/2016 – h 16:30

Robur Siena-Olbia

h 14:30

Alessandria-Lupa Roma

Carrarese-Lucchese

Como-Renate

Giana Erminio-Prato

Piacenza-Pontedera

Arezzo-Viterbese Castrense

h 20:30

Pistoiese-Racing Club Roma

h 20:30

Tuttocuoio-Pro Piacenza

h 20:30

Cremonese-Livorno

12 dic, h 20:45

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email