Presente alla cerimonia anche il senatore Battistoni. In diretta telefonica le congratulazioni del presidente del Parlamento Europeo Tajani

Il sindaco Giovanni Maria Arena ha consegnato un attestato di merito alla campionessa mondiale di pattinaggio artistico Ludovica Delfino.

Questa mattina, nella sala rossa di Palazzo dei Priori, a congratularsi con la giovane atleta viterbese, insieme al primo cittadino, anche il senatore Francesco Battistoni. In diretta telefonica sono arrivati inoltre i complimenti del presidente del Parlamento Europeo Antonio Tajani. Con Ludovica Delfino era presente l’intero staff della società sportiva Star Roller Club di Viterbo, il delegato provinciale della federazione e i familiari della campionessa.

Lo scorso ottobre, con il Roma Roller Team e i Nèovis, Ludovica ha conquistato il titolo mondiale nel pattinaggio artistico a rotelle all’Artistic Skating World Championship, in Francia. La formazione italiana, con una performance dedicata a Leonardo da Vinci, ha sbaragliato la concorrenza avversaria e si è piazzata al primo posto della classifica, conquistando un titolo storico (anche il quartetto Nèovis ha conquistato la medaglia d’oro con l’esibizione dal titolo L’inizio della fine, sul tema del bullismo).

In occasione degli Open International de Patinage ad Hettange Grande, in Francia, Ludovica ha inoltre conquistato la medaglia di bronzo nella categoria singola, solo dance.

“Abbiamo seguito tutti i tuoi successi – ha sottolineato il sindaco Arena rivolgendosi alla campionessa, complimentandosi per l’ambizioso e prestigioso titolo conseguito. Viterbo fa il tifo per te e ti augura tanti altri successi come quello che hai meritatamente conquistato in Francia. Le mie congratulazioni sono rivolte alla società Star Roller club di Viterbo di cui Ludovica fa parte e alla famiglia Delfino-Ciorba per aver trasmesso alla nostra giovane concittadina valori sani come la passione per lo sport. In primavera organizzeremo un evento per celebrare la nostra campionessa e per promuovere questa importante disciplina – ha aggiunto e concluso il sindaco Arena -. Con molta probabilità si terrà a piazza Unità d’Italia, la cui pavimentazione risulta compatibile con le esigenze degli atleti”.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email