«Durante queste interminabili settimane di emergenza Roberto e lo “staff” della pescheria “La Quercia” hanno voluto aiutare, dare una mano.

Lo hanno fatto – comunica Gianluca De Dominicis – donando, come dice Mattia: “quello che vendiamo”, cioè 3 spese per due volte a settimana di prodotti ittici (di ottima qualità, aggiungo io!).

Lo hanno fatto con generosità ed una semplicità che si percepisce quando per l’ennesima volta ripetono “non abbiamo fatto nulla di speciale…”.   Invece quel che hanno fatto E’ SPECIALE.

Il loro gesto ci ha aiutato a rispondere alle tante domande che mai come in questo momento ci sono arrivate da tante famiglie in difficoltà.

Noi volontari dell’Emporio Solidale vogliamo dirgli grazie anche a nome loro. Un raggio di sole che riscalda il cuore e che ha dato aiuto e speranza a tanti: questo è il “poco” che avete fatto.

Grazie, grazie, grazie!».