Certo se un centro di raccolta fosse nei pressi della città sarebbe meglio ma fare una passeggiata e conferire nel Centro di Raccolta Comunale, di Via Lucca 8 a Grotte Santo Stefano non è un dramma, poi la disponibilità e la pazienza del personale sul posto che è degna di elogio rendono l’operazione per nulla complicata.

La quantità del materiale di cui disfarsi deve essere compatibile con la potenzialità organizzativa dei servizi e con la capacità ricettiva del centro.

rifiuti a Grotte Santo Stefano

Per il solo periodo necessario ad effettuare le operazioni di conferimento, è consentito il contemporaneo accesso con la propria auto al Centro di Raccolta ad un numero di utenti tali da consentire un agevole controllo da parte del personale preposto (max n. 2 mezzi contemporaneamente).

Durante il conferimento dei rifiuti nel Centro di Raccolta, è fatto obbligo di rispettare le indicazioni del personale di sorveglianza e di attenersi alle indicazioni riportate nella cartellonistica appositamente predisposta.

L’utente è comunque tenuto a porre la massima attenzione ai mezzi in manovra e a rispettare la segnaletica di sicurezza presente all’interno del Centro di Raccolta.

È in ogni caso vietato accedere al Centro di Raccolta durante le operazione di movimentazione attrezzature e/o riduzione volumetrica dei rifiuti da parte di personale della Viterbo Ambiente.

È fatto assoluto divieto di: abbandonare rifiuti all’esterno del Centro di Raccolta; scaricare rifiuti differenti da quelli indicati nella Det. 995 del 12.03.2019; immettere nei vari contenitori rifiuti diversi da quelli indicati; collocare rifiuti e materiali all’esterno dei contenitori o al di fuori degli spazi delimitati; asportare materiali dai contenitori e/o effettuare operazioni di cernita dei materiali stoccati.

rifiuti

Ma quest’ultima raccomandazione dato che le telecamere di sicurezza dell’impianto erano in parte oscurate dalla crescita delle piante collocato a confine del centro hanno fatto sì che persone incivili maleducate e incuranti del saper vivere in comunità hanno scaricato un grosso quantitativo di rifiuti esternamente e se la sono data a tutta velocità.

Ora è iniziata un’opera di taglio dei folti rami delle siepi e della sistemazione delle telecamere che già in passato avevano permesso l’identificazione persone incivili sanzionate poi in maniera consistente.

Ora dopo la ricollocazione e sistemazione dell’impianto chi commette infrazione riceverà una bella serie di foto ben definite con tanto di verbale e probabile denuncia.

Per ulteriori informazioni, per chi ne fosse interessato oltre alla consultazione del sito www.viterboambiente.net, è possibile contattare telefonicamente Viterbo Ambiente ai seguenti numeri ed orari: numero verde 800 81 48 48 (da telefono fisso) e 0761.253997 (da fisso e cellulare) – dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle 13,30 e dalle 14,30 alle 16:20.