Fine settimana all’insegna del basket e prima uscita, in un torneo di livello, organizzato dalla Stella Azzurra Ortoetruria.


Inizia infatti oggi al PalaMalè il “Memorial Ugo Rotelli” giunto alla sua terza edizione ed ormai tradizionale appuntamento settembrino, occasione per ritrovarsi di nuovo al palazzetto dello sport per vedere la nuova squadra viterbese e per prepararsi all’avventura 2018/2019 che vedrà i biancostellati esordire il 29 settembre a Roma contro la Virtus Aprilia.

I ragazzi di Fanciullo scenderanno in campo sabato 15 alle ore 18,30 contro il Pass Roma, squadra assai temibile che unisce agli ottimi giocatori che le hanno permesso di conquistare la promozione in C GOLD (tra tutti Giulio Cianci, tanto apprezzato dalla tifoseria viterbese nei suoi trascorsi alla Stella) anche i migliori elementi della Vis Nova, vincitrice dello scorso campionato, dalla quale sono arrivati Argenti, Piccolo, Converso e Frosecchi. Un impegno assai difficile per il roster di Fanciullo, ancora privo di Napolitano e Toselli e con Misino in forse. Ma al di là del risultato in campo, sarà importante cominciare a giocare partite vere, continuando a migliorare la coesione egli schemi in preparazione di una stagione che si profila tanto impegnativa quanto coinvolgente.

Nella prima partita fissata alle 16,30 si troveranno schierate Civitavecchia, finalista lo scorso anno per la promozione in B ed Orvieto, squadra giovane, ma estremamente agguerrita che disputerà il prossimo campionato di C Silver certamente da protagonista.
La Stella Azzurra-Ortoetruria scenderà in campo con il suo nuovo roster composto dai confermati Meroi, Rogani, Baldelli e Gasbarri, dai nuovi arrivati Di Gennaro, Provvidenza e Saccomandi, nonché dai giovani Piazzolla, Navarra e Telesca. Assente come detto il nuovo lungo Stefano Napolitano, che però ha già tolto il gesso ed inizierà lunedì la riabilitazione al gomito ed Angelo Toselli, fermo per i postumi di un colpo alla caviglia. Per Misino si deciderà prima dell’incontro.

Appuntamento quindi da non perdere al PalaMalè per tifosi, appassionati ed amanti del basket, per vedere la prima uscita della nuova Ortoetruria e per ricordare Ugo Rotelli, protagonista della pallacanestro viterbese, prima come giocatore della Libertas Viterbo e poi come allenatore della Garbini.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email