Iscrizione servizio di trasporto scolastico, ancora tempo per partecipare all’avviso pubblico per l’anno scolastico 2021/2022. Per la presentazione delle domande c’è tempo fino al prossimo 30 giugno. A ricordarlo è l’assessore alla pubblica istruzione Elpidio Micci. “L’amministrazione comunale, in ottemperanza alla vigente normativa, al fine di garantire il diritto allo studio agli alunni residenti nel Comune di Viterbo, offre all’utenza il servizio di trasporto scolastico secondo una duplice modalità: il servizio di trasporto scolastico ordinario, basato sulla presenza di linee fisse con prelevamento/accompagnamento degli alunni nel percorso punti di raccolta – scuola – punti di raccolta, e il servizio di trasporto scolastico per alunni diversamente abili, che prevede il prelevamento/accompagnamento e l’assistenza dell’alunno nel percorso casa – scuola – casa. Gli utenti che intendono usufruire del servizio di trasporto scolastico, diretto agli alunni residenti nel territorio comunale, frequentanti le scuole aventi sede nel territorio comunale possono presentare domanda di iscrizione entro la data del 30/06/2021 utilizzando gli appositi moduli predisposti, ovvero il modulo 1 per il “servizio di trasporto scolastico ordinario” o il modulo 2 per il “servizio di trasporto scolastico alunni diversamente abili”. Gli interessati potranno spedire la domanda con le modalità indicate nell’avviso – ricorda ancora l’assessore Micci -. Destinatari del servizio di trasporto scolastico ordinario saranno, in via prioritaria, gli alunni iscritti alle scuole primarie e secondarie di primo grado del comune di Viterbo, residenti nello stesso  comune di Viterbo, dimoranti nelle località disagiate, fuori dall’aggregato urbano principale, a non meno di 1000 metri dalla scuola di appartenenza, in zona sprovvista di servizio pubblico di linea, frequentanti la scuola più vicina alla propria abitazione”.
Per l’assegnazione dei posti disponibili sugli scuolabus – si legge nell’avviso – sarà data precedenza a bambini seguiti dai servizi sociali e ai bambini appartenenti a nuclei familiari monoparentali.
Nel caso in cui i posti presenti sugli scuolabus non siano sufficienti rispetto al numero delle domande pervenute, sarà redatta una graduatoria secondo l’importo indicato nella dichiarazione riguardo l’ISEE.
In caso di ammissione al servizio di trasporto scolastico saranno comunicati all’utente l’orario e l’ubicazione della fermata.
Per gli alunni diversamente abili residenti nel comune di Viterbo e frequentanti le scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado sarà istituita una linea con un mezzo a loro dedicato.
Lo studente dovrà essere in possesso della certificazione di disabilità e di diagnosi funzionale rilasciata dalla ASL competente (verbale di accertamento dell’handicap ex L.104 in corso di validità). Tale servizio prevede il trasporto gratuito dalla propria abitazione alla sede della scuola e viceversa, come indicato nell’avviso.
La versione integrale dell’avviso, con modulistica da compilare inclusa, è reperibile
sul sito istituzionale www.comune.viterbo.it > sezione Settori e uffici > Settore III – Cultura – Turismo – Sport – Pubblica Istruzione > avvisi pubblici oppure direttamente al link https://www.comune.viterbo.it/avviso-trasporto-scolastico-a-s-2021-2022/ .
Per ulteriori informazioni contattare i numeri
0761 348485 – 0761 348488, oppure inviare una mail a [email protected] .