Elpidio Micci

L’assessore Micci ricorda le modalità per la richiesta: “Possono richiedere il buono acquisto tutte le famiglie con Isee pari o inferiore a 13 mila euro, con figli frequentanti la prima classe della scuola primaria”

Kit scuola, online l’avviso pubblico per l’anno scolastico 2019/2020. A darne notizia è l’assessore alla pubblica istruzione Elpidio Micci, che spiega i dettagli: “L’amministrazione Arena, per garantire il fondamentale diritto allo studio, ha approvato questa importante iniziativa rivolta alle famiglie con Isee pari o inferiore a 13 mila euro, con figli frequentanti la prima classe della scuola primaria. Si tratta dell’assegnazione di un buono acquisto per un “Kit scuola”, composto ad esempio da zaino, astuccio, quaderni, penne, del valore di € 75,00 per ciascun figlio frequentante la prima classe della scuola primaria, spendibile presso gli esercizi commerciali che verranno comunicati al momento del ritiro del buono stesso”.

Coloro che intendono beneficiare del “Kit scuola”, sono invitati a presentare apposita richiesta sul modello, scaricabile sul sito istituzionale www.comune.viterbo.it alla sezione settori ed uffici – settore III – pubblica istruzione – avvisi pubblici (http://www.comune.viterbo.it/viterbo/index.php/bandi-e-gare/bandi-di-gara/atti-amministrazioni-enti/avvisi-pubblici/avvisi-pubblici-pubblica-istruzione/2428-avviso-pubblico-alle-famiglie-kit-scuola-a-s-2019-2020), unitamente all’attestazione ISEE e alla copia di un documento in corso di validità, all’Ufficio Protocollo del Comune di Viterbo, via Ascenzi, 1 – 2° piano, nei seguenti giorni ed orari: dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle ore 12, il martedì e il giovedì anche dalle ore 16 alle ore 17. Il modello potrà inoltre essere ritirato presso il settore Pubblica Istruzione in via Garbini 84/b – V piano – dal lunedì al venerdì, dalle ore 11 alle ore 13, il martedì e il giovedì anche dalle ore 15 alle ore 17, oppure presso l’URP – ufficio relazioni con il pubblico – piazza del Plebiscito 14, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9,30 alle ore 13.

Per presentare le domande c’è tempo fino al prossimo 15 settembre.