La gloriosa e secolare torre Dei Priori, che caratterizza Viterbo, nei prossimi mesi tornerà agli antichi splendori, poiché inizieranno i lavori di restauro e riqualificazione.

L’architetto che ha fatto gli specifici studi e dirigerà i lavori è un Montefiasconese, Luca Cosimi, con studio a Zepponami.
L’architetto Cosimi ha previsto una nuova scala interna composta da acciaio Corten e vetro strutturale che permetteranno di vedere l’intera struttura della torre in tutta la sua bellezza, dall’alto in basso e viceversa, rispettando a pieno la struttura originaria della torre stessa.

Lungo la scala che porta fino alle campane, da dove lo sguardo si potrà perdere nell’ammirazione dell’intera città dall’alto, ci saranno degli spazi di sosta ove verranno proiettati filmati che raccontano la storia della città.
Torre Viterbo restauro

Questo importante lavoro, che darà lustro alla torre, e sarà un ulteriore richiamo turistico, negli anni passati è stato auspicato da varie Amministrazioni Comunali di Viterbo e, al tempo stesso, oggetto di tante discussioni; ora, superato ogni scoglio, è arrivato l’ultimo impulso finale, da parte dell’Amministrazione guidata dal sindaco Giovanni Maria Arena, con lo specifico interessamento e profondo impegno da parte dell’assessore ai lavori pubblici Laura Allegrini, dopo aver ricevuto la regolare approvazione dalla Soprintendenza al recupero e riqualificazione dei monumenti storici.

I lavori, per circa seicentomila Euro, saranno eseguiti entro questo anno dumeilaventuno.

Pietro Brigliozzi