Venerdì 5 luglio alle ore 20,30, con partenza da piazza della Repubblica, la “2^ Camminata AIRI ONLUS”. L’iniziativa, alla sua seconda edizione, è organizzata in favore dell’Associazione Italiana Ricerca Istiocitosi. A rappresentare la realtà associativa ci sarà la dott.ssa Francesca Brodo, vice presidente.
La camminata è promossa dalla WALK4LIFE, realtà composta dalla sezione Avis di Viterbo, da Modavi Onlus, Viterbo trekking, Bruno Maria Buzzi, Beatrice Onlus e AIRI Onlus. La camminata è aperta a tutti, grandi e piccini, è a passo libero non competitivo. L’assistenza sanitaria verrà garantita dal comitato di Viterbo CRI attraverso un’ambulanza e personale qualificato che seguirà in bici la manifestazione. Il percorso è di circa 5 km. Si parte da piazza della Repubblica e si procede su via Marconi, piazza Verdi, Corso Italia, via Saffi, piazza Fontana Grande, via Cavour, piazza del Plebiscito, via San Lorenzo, via Cardinal La Fontaine, via Macel Maggiore, piazza San Carluccio, via e piazza San pellegrino, via San Pietro, via Sant’Andrea, piazza Sant’Andrea, via Fontana di Piano, piazza Fontan di Piano, via di Pianoscarano, ponte del Paradosso, via Valle cupa, via del Ginnasio, piazza della Morte, via Cardinal La Fontaine, via San Leonardo, via della Bontà, piazza San Sisto, via Garibaldi, via Vetulonia, via Mazzini, via Casa di Santa Rosa, sagrato basilica di Santa Rosa, largo facchini di Santa Rosa, via Santa Rosa, piazza Verdi, via Marconi, piazza della Repubblica (arrivo).

L’Associazione Italiana Ricerca Istiocitosi, composta da genitori, pazienti, medici, ricercatori e volontari, si occupa di divulgare informazioni e supportare la ricerca scientifica inerente le istiocitosi, malattie rare, di pertinenza oncoematologica, che interessano soprattutto l’età pediatrica e che, nelle forme più impegnative non fatali, può richiedere anche vari anni di trattamenti chemioterapici e portare a invalidità permanenti. Colpisce in età pediatrica un bambino su 100 mila.

AIRI Onlus è parte attiva nel supporto agli studi clinici e ai progetti scientifici che vedono come centro coordinatore l’Ospedale Meyer di Firenze, finanzia borse di studio per giovani ricercatori al Meyer attivi nella ricerca scientifica sulle istiocitosi, mette in contatto le famiglie dei piccoli pazienti in tutta Italia. Nonostante sia una piccola associazione, devolve interamente i proventi di tutte le iniziative benefiche e delle raccolte fondi, a progetti di ricerca e supporto scientifico.
Il prossimo obiettivo sarà quello di organizzare dei corsi di aggiornamento scientifico che possano permettere ai pediatri e ai medici di famiglia di arrivare a una diagnosi il più velocemente possibile. Per ulteriori informazioni www.istiocitosi.org o la pagina Facebook https://m.facebook.com/airionlus/ .
Questa sera, alle ore 19, in piazza della Repubblica, verrà presentata ufficialmente la maglietta che verrà indossata dai partecipanti in occasione della seconda edizione della camminata, in programma il prossimo 5 luglio.

Commenta con il tuo account Facebook