In attesa di vedere in campo nel week-end la nuova Vbc serie C nel tradizionale Torneo test, abbiamo incontrato al Palavolley di via Gran Sasso, storica sede della Volley Ball Club Viterbo, i due nuovi coach.

Al primo allenatore, Francesco Gori, per lui un ritorno sulla panchina della squadra maggiore, abbiamo chiesto di commentare per noi il girone che si andrà ad affrontare.

“Iniziamo dalle possibili difficoltà. Avremo tre trasferte ‘lunghe’ contro Terracina, Sabaudia e Zagarolo, squadre del sud del Lazio. Dovremo poi affrontare due avversarie retrocesse lo scorso anno dalla serie B, si tratterà sicuramente di due formazione che credo siano rimaste abbastanza attrezzate. Per il resto conosciamo un po’ tutte le varie società, tutte quelle che lavorano sul giovanile, KK Eur, Casal de Pazzi, ecc. quindi sappiamo che diverse formazioni saranno formate da ragazze giovani e questo non è mai un bene perché al ritorno potrebbero essersi amalgamate e giocare un altro tipo di pallavolo. Al di là di tutto ciò, posso dire che dipenderà soltanto da noi fare il nostro campionato che spero sia diverso da quello dell’anno scorso che non è stato molto positivo. Quest’anno la Società ha investito molto per allestire una rosa più ampia e anche di età media più alta, confermando comunque le giovani sulle quali contiamo sempre molto. Credo che riusciremo a fare un campionato più che dignitoso puntando alla zona alta della classifica e cercando di centrare, per la prima volta nella storia della Vbc, i play off per la serie B: sarebbe già un ottimo risultato”.

All’assistant coach, Salvatore Perinzano, abbiamo chiesto quali le tappe di avvicinamento al campionato.

“Come ogni anno affronteremo il torneo test che si svolgerà a Viterbo il 29 e 30 settembre presso quattro palestre. Come dice il nome il torneo serve a testare le capacità tecnico tattiche che la squadra ha acquisito fino a questo momento. E’ un torneo a cui teniamo perché vi parteciperanno squadre che hanno organici ben consolidati e con grande esperienza ma siamo certi che quest’anno con la rosa che abbiamo e l’entusiasmo che sta caratterizzando questo inizio di preparazione avremo la possibilità di ottenere buoni risultati e di disputare ottimi match”.

 

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email