Scuola Primaria Vitorchiano

Al posto della ghiaia è stato posato materiale antishock e antiscivolo per aumentare fruibilità e sicurezza

La sistemazione dell’area esterna della scuola primaria di Vitorchiano è stata ultimata. Nei giorni scorsi si è conclusa la posa del materiale antishock e antiscivolo, in sostituzione della vecchia ghiaia. “I lavori sono stati effettuati in quaranta giorni” spiega il sindaco Ruggero Grassotti. Dopo l’esecuzione delle attività pesanti di scavo e di posa del sottofondo in cemento, la realizzazione della balaustra di protezione e degli scarichi meteorici, nonché la piantumazione del nuovo leccio, si è giunti così al completamento dell’ultima fase.

L’obiettivo – afferma l’assessore ai lavori pubblici Federico Cruciani è rendere, passo dopo passo, la scuola di Vitorchiano sempre più bella, confortevole, fruibile e sicura”. Questi interventi sull’area esterna fanno anche seguito al primo step dei lavori di efficientamento energetico dell’immobile scolastico, con cui si è proceduto al completo rifacimento delle guaine per l’impermeabilizzazione delle coperture, contestualmente alla posa di materiali termoisolanti, all’installazione di lampade Led a bassissimo consumo e di un impianto fotovoltaico.

A tutto ciò seguirà presto – precisa il sindaco Grassotti – anche un secondo step dei lavori di efficientamento energetico, azioni future con cui si procederà anche alla realizzazione del cappotto termico”.

Ulteriori segnali di attenzione – precisa l’intera amministrazione comunale di Vitorchiano – nei confronti dei ragazzi nonché verso questioni fondamentali come quelle relative al risparmio energetico e la tutela dell’ambiente”.