VITORCHIANO – “I consumi eccessivi di questi giorni, spesso per usi impropri, costringono a mantenere accesi e funzionanti tutti i pozzi di adduzione 7 giorni su 7, 24 ore su 24; questo si può ripercuotere con ricadute sull’equilibrio dell’acquifero da cui attingiamo”.

Così si legge in una nota dell’amministrazione comunale di Vitorchiano che prosegue: “Visto il prolungarsi del periodo di siccità chiediamo a tutti di fare particolare attenzione nell’evitare ogni tipo di spreco della risorsa idrica, al fine di non dover ricorrere ad alcun tipo di razionalizzazione”.

“Benché questa grave situazione di siccità, peraltro generalizzata in tutta Italia e causata da condizioni meteorologiche eccezionali, il servizio a Vitorchiano è regolare ma non possiamo abbassare la guardia!

In questi giorni sarà nostra cura potenziare i controlli (per il tramite della polizia locale) per evitare sprechi o utilizzi non autorizzati (come annaffiare giardini e orti o lavare automobili); a tal scopo facciamo presente che sono già in visione le immagini delle telecamere di persone che, in barba alle regole, nella giornata di mercoledì stavano lavando la propria auto presso una fontanella pubblica.

Ricordiamo quindi che è già stata emessa l’ordinanza nº28 del 3 giugno 2017 di divieto all’uso improprio dell’acqua potabile della rete comunale al fine di poter garantire il miglior servizio possibile omogeneamente in tutto il territorio.

Per qualsiasi segnalazione in tal senso potete scrivere a polizialocale@pec.comune.vitorchiano.vt.it”

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email