Scuola, cimitero, depuratori, fognature, illuminazione, ambiente e tanto altro: i cantieri già avviati e le opere programmate

A Vitorchiano un’estate ricca di lavori pubblici per poter consegnare al territorio, già entro il prossimo autunno, alcune delle tante opere che contribuiranno a rendere il paese più fruibile, sicuro e moderno.

Sono tanti i cantieri già avviati e le attività programmate – ricorda l’assessore ai lavori pubblici Federico Cruciani – Tra essi vanno sottolineati i lavori per l’adeguamento e il ripristino dei depuratori delle acque reflue e quelli per l’adeguamento dell’area esterna e la messa in sicurezza della scuola dell’infanzia in località Pallone. Due cantieri estremamente importanti: il primo per adeguarsi alle norme, rispettare l’ambiente e superare finalmente la criticità del blocco dei depuratori che oltre dieci anni fa è stata ‘intrapresa’ da altri senza prima pensare e attivare un sistema di depurazione alternativo; il secondo in grado di rendere la scuola dell’infanzia ancora più fruibile, consegnando ai piccoli alunni un immobile e degli strumenti sempre più sicuri e moderni”.

Questa amministrazione guarda avanti e prosegue nel costruire la Vitorchiano dei prossimi anni – interviene il sindaco Ruggero Grassotti e per questo ha avviato anche i lavori per la messa a norma dei locali di Piazza Roma utilizzati come cucina dalla Pro Loco e dalle altre associazioni, durante i tanti eventi che permettono a Vitorchiano di essere un riferimento per tutta la provincia di Viterbo. A giorni partiranno inoltre i lavori per la sistemazione del tetto della chiesa al cimitero, perché la stessa torni finalmente agibile, nonché le attività per il rispristino della pavimentazione dissestata in cemento lungo Via Manzoni, in particolare nel tratto dal centro commerciale all’immobile scolastico. A questi lavori si aggiungerà presto anche il ripristino delle condotte fognarie di discesa lungo la rupe ovest, per le quali è stata già eseguita specifica gara, nonché il potenziamento della rete fognaria in Via Teverina e della rete idrica in Via Mario Patrizi, con l’esecuzione degli allacci a seguito dei lavori dello scorso autunno.”

Stiamo inoltre definendo – prosegue Cruciani – i dettagli tecnici per la prossima sistemazione e messa a norma dei bagni del centro anziani nonché dei servizi igienicipubblici posizionati al parcheggio della Cella, perché Vitorchiano possa crescere pian piano a 360 gradi per quel che riguarda i servizi resi sia ai residenti sia ai  visitatori. Inoltre, come da tempo anticipato, siamo alle fasi finali per poter portare a gara i lavori per la completa trasformazione della rete di pubblica illuminazione con lampade LED, nonché per la realizzazione di una nuova isola ecologica sul territorio comunale ed evitare che i nostri concittadini debbano fare decine di chilometri per smaltire i propri rifiuti speciali e ingombranti”.

A queste attività – precisa il primo cittadino – ne seguiranno contestualmente molte altre, come la sistemazione della pavimentazione della salita dal parcheggio della Cella a ridosso delle mura castellane, la fornitura di ulteriori giochi per le aree verdi e due nuove aree di sgambatura per cani in località Sodarella e località Paparano; attività certe a cui si potrebbero aggiungere altre per le quali è stato già richiesto specifico finanziamento come la completa trasformazione del campo sportivo comunale, in Via Pirandello, con la posa di un fondo in erba sintetica e la realizzazione di una campetto multidisciplinare laterale”.

Stiamo inoltre già pensando al futuro – conclude Cruciani – e per questo abbiamo eseguito la progettazione esecutiva sia per il rifacimento dei marciapiedi, della sede stradale e dei sottoservizi di Via Borgo Cavour, sia per la realizzazione della pubblica illuminazione in tutte le aree verdi che ne risultano ancora sprovviste; opere per le quali è stata da poco presentata anche specifica istanza alla Regione per l’ottenimento di specifici contributi economici. Ulteriori attività di progettazione verranno inoltre avviate anche per la sistemazione dell’area esterna alla scuola elementare nonché per l’efficientamento energetico del palazzo comunale”.

In tutto questo il Comune di Vitorchiano ribadisce il forte e fondamentale legame con la Regione Lazio e con le altre istituzioni, a cui viene richiesto il sostegno economico al fine di dare risposte rapide e incisive a vantaggio di tutto il territorio perché nessuno resti indietro; la recente notizia dell’approvazione e finanziamento del bando per alcuni interventi nelle strade rurali, chiesto e ottenuto a Vitorchiano, ne è l’ennesima dimostrazione.

Commenta con il tuo account Facebook