Ospedale di Acquapendente, Macchitella incontra gli operatori e il Sindaco

0

ACQUAPENDENTE – Mercoledì 22 luglio 2015 il Commissario della Asl di Viterbo Luigi Macchitella è venuto ad Acquapendente per incontrare gli operatori sanitari dell’ospedale ed il Sindaco di Acquapendente, per fare il punto della situazione e delineare i passaggi per l’attuazione dell’atto aziendale.

 

Durante l’incontro è stata ufficializzata la nomina del Dott. Sergio Iacoponi quale Coordinatore del presidio sanitario di Acquapendente.
Il Commissario Macchitella ha annunciato che l’ospedale verrà a breve dotato di tre medici, due per il pronto soccorso ed un anestesista. Questa dotazione permetterà di proseguire verso l’attuazione del decreto del Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti che istitutiva Acquapendente come ospedale di zona disagiata, soprattutto per quanto riguarda il ripristino del pronto soccorso.

 

“L’incontro è stato molto positivo – dichiara il Sindaco Alberto Bambini – perché, anche se con tempi dilatati, si sta dando seguito alle promesse e agli impegni presi per l’ospedale di Acquapendente.

 

Sono state date rassicurazioni circa l’ambulatorio analisi, il potenziamento della specialistica ambulatoriale, anche attraverso una convenzione con Orvieto, ed una effettiva integrazione ospedale-territorio. È in preparazione, infine, una carta dei servizi che illustrerà, quando tutto sarà a regime, l’offerta completa dell’ospedale di Acquapendente che tornerà così ad essere il presidio di riferimento per il territorio, e soprattutto un ospedale per acuti a tutti gli effetti”.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.