Viterbo è in Umbria o forse in Toscana? (video)

0

A “Mezzogiorno in Famiglia” l’unica cosa conosciuta di Viterbo era la targa automobilistica VT

 

Su Santa Rosa, Università della Tuscia e Città dei Papi, il buio più totale

 

Massimiliano Chindemi

 

VITERBO – Viterbo, una città dalle svariate e ricchezze e dalle innumerevoli potenzialità. Ma quanti, in Italia, conoscono il capoluogo della Tuscia?

 

Difficile dare una risposta precisa. Certamente, la costante crescita e diffusione dei mezzi di comunicazione e alcune iniziative imbastite negli ultimi anni (tra cui spicca senza dubbio la presenza a Expo 2015 della Macchina di Santa Rosa, Patrimonio Unesco), hanno contribuito a far aumentare la cassa di risonanza della Città dei Papi.

 

Ma il viaggio che porta alla celebrità, per Viterbo, è appena agli inizi. Sono infatti ancora molti, troppi, a non essere a conoscenza dei tesori e della storia della nostra città. C’è chi, addirittura, ne conosce solo la targa automobilistica o, peggio ancora, ne ignori l’ubicazione, ipotizzando che la nostra città sia situata in Toscana o forse in Umbria.

 

L’ennesima riprova di ciò si è avuta nel corso di una trasmissione andata in onda domenica su Rai 2: trattasi di Mezzogiorno in Famiglia.

 

Nel caso specifico, i due concorrenti in gioco nel programma domenicale condotto da Amadeus, ignoravano completamente che Viterbo fosse la città della Macchina di Santa Rosa e che a Viterbo avesse sede l’Università della Tuscia. Oltre a ciò, i due non erano a conoscenza né che Viterbo è nota in Italia come Città dei Papi né che nella stessa città fosse stato girato il Maresciallo Rocca.

 

Un programma non propriamente dedicato alla cultura, potrebbe obiettare qualcuno, e che dunque non può costituire un banco di prova attendibile per comprendere la reale risonanza di Viterbo nel panorama nazionale.

 

Tutto giusto, ci mancherebbe. Allo stesso tempo, però, non si può non riflettere su come molte persone con preparazione culturale media ignorino tradizioni e ricchezze presenti nel capoluogo della Tuscia.

 

Sarà una caso riconducibile ai due concorrenti? O entrambi sono solo l’esempio di quanto è realmente conosciuto il capoluogo della Tuscia? Politici e non fatevi una domanda e datevi una risposta.

 

Nel frattempo “godetevi” quanto accaduto nella suddetta trasmissione, a partire dal minuto 12.30.

 

“Mezzogiorno in Famiglia – Il video della puntata

 

 

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.