Studenti in azienda: Vetrya e Università della Tuscia insieme per un’innovativa esperienza formativa in Italia

0

 

VITERBO – Lunedì presso il rettorato dell’Università della Tuscia è stato presentato un innovativo progetto formativo, unico nel suo genere in Italia. A presentare l’iniziativa il Prof. Alessandro Ruggieri, Rettore dell’Univesità della Tuscia, Luca Tomassini Fondatore e Presidente del Gruppo Vetrya, l’avvocato Alessandra Moscatelli, Direttore Generale dell’Unitus e alcuni docenti.

 

L’iniziativa che va sotto il titolo “Semestre in Azienda” prevede che gli studenti del II anno I semestre del corso di studi in Marketing e Qualità, una trentina in tutto, svolgano il loro percorso formativo da ottobre a dicembre con parte delle lezioni presso il Vetrya corporate campus di Orvieto. Pratica affiancata alla teoria dunque, attraverso un approccio che sarà non solo concettuale ma anche applicato, sviluppando contestualmente alle lezioni dei project work su prodotti e servizi di interesse dell’impresa.

 

In particolare, dopo alcune lezioni frontali in aula da parte dei docenti di Marketing Internazionale, Qualità e Relazioni con il cliente e Organizzazione dei Sistemi Informativi Aziendali, gli studenti completeranno la loro formazione direttamente in azienda, potendo utilizzare per gli spostamenti un bus navetta messo a disposizione dall’Ateneo.

 

All’interno del Vetrya corporate campus gli studenti seguiranno lezioni frontali, ma soprattutto svolgeranno dei lavori di gruppo che avranno come obiettivo lo sviluppo di piani di marketing e di indagini di mercato per servizi forniti e/o da fornire da parte di Vetrya sul mercato nazionale ed internazionale.

 

Questi project work saranno valutati al termine dei lavori sia dall’impresa ospitante sia dai docenti direttamente coinvolti, sostenendo poi regolarmente, ma con modalità diverse, l’esame dell’insegnamento.

 

Il “semestre in azienda” così strutturato rappresenta una novità non solo per il corso di Marketing e Qualità, ma per tutto l’Ateneo che diventa così uno dei primi in Italia ad offrire questa opportunità. Il corso di Marketing e Qualità già si caratterizzava per far svolgere agli studenti project work con diverse realtà imprenditoriali del territorio, ma sempre rimanendo prevalentemente “in aula”, quindi osservatori per lo più esterni rispetto all’impresa. Questa iniziativa rappresenta un passo ulteriore e importante per avvicinare il mondo dell’Università a quello del lavoro, dando l’opportunità agli studenti di testare le conoscenze e capacità acquisite in aula, direttamente e immediatamente all’interno di un’impresa che, tra l’altro, rappresenta un fiore all’occhiello dell’imprenditoria italiana e una realtà affermata in campo internazionale.

 

 

 

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.