Calcio, Juniores: Montefiascone sconfitto da Certosa

0

Pietro Brigliozzi

 

MONTEFIASCONE – Ancora una brutta sconfitta per i ragazzi di Santucci nella gara interna con i romani della Certosa nella gara che si è disputata sullo stadio delle Fontanelle dal fondo in buono stato in un pomeriggio dal cielo grigio ed una temperatura discretamente fredda alla presenza di circa ottanta spettatori.

 

Una gara sulla quale la formazione locale deve, ancora una volta, prima recriminare nei confronti del direttore di gara il quale, con un comportamento assurdo, ha rovinato il risultato finale quando ha negato, nell’arco della seconda frazione di gioco, due eclatanti rigori alla formazione locale e poi quando ha convalidato la rete degli ospiti segnata in netto fuori fioco da parte di Conti che si trovava ben tre metri oltre la linea del pallone e quella dei difensori, poi sul proprio assetto tecnico tattico che si rivela buono in fase difensiva e di costruzione ma totalmente inefficiente in fase d’attacco ove non costruisce azioni piccanti trovando così sempre grosse difficoltà ad andare in rete. E’ vero che oggi, come ormai accade da diverse gare interne, i direttori di gara di turno, peccano di protagonismo facendo errori madornali, ma è anche vero che la formazione di Santucci non è pungente in attacco e non riesce a segnare. Anche oggi si è vista una prima linea, lenta, leziosa, poco incisiva, con gli attaccanti lontani tra loro, abbastanza isolati e poco rapidi nel tirare a rete. Lo stesso Panichi, nella prima frazione di gioco, da posizione favorevolissima quando tutti gridavano al goal, ha mandato la sfera fuori di pali.

 

La gara, comunque, ha avuto due facce; un bel primo tempo nel quale le due formazioni si sono affrontate a viso aperto ed hanno espresso un bel gioco con belle azioni e continui capovolgimenti di fronte con una leggera supremazia da parte della formazione locale, che faceva presagire una vittoria, poi un secondo tempo nel quale, la squadra locale è calata molto, ha lasciato più spazio alla formazione ospite, complice anche il direttore di gara, che si è rivelata più decisa per cui si è spinta più in avanti creando seri problemi all’estremo difensore Castellani, infine, passando in vantaggio, al nono, con un’azione viziata da un eclatante fuori gioco dello stesso marcatore, Conti. Dopo pochi minuti, al quindicesimo, veniva negato il secondo rigore alla formazione locale il che scatenava in tutti, allenatore, calciatori, spettatori un forte nervosismo ed forti critiche nei confronti del direttore di gara che seguitava nel suo comportamento e, dopo quattro minuti di recupero, con il triplice fischio finale, usciva dal campo molto sorridente e soddisfatto sotto i sonanti fischi di tutto il pubblico presente ormai stanco di vedere tali atteggiamenti una gara e l’altra pure.

 

Una gara da dimenticare, una sconfitta che fa riflettere mister Santucci per correre ai ripari; il campionato è ancora lungo e le possibilità ci sono. Un risultato beffardo che lascia molto amaro in bocca poiché proviene non da una brutta prestazione della formazione locale che, comunque, poteva e doveva fare di più, ma da una gara falsata da un direttore di gara non all’altezza.

 

0 Montefiascone: Castellani; Ciatoni, Iannitti; Veneri, Rubeca, Zappalà; Gianlorenzo, Minciottti, Panichi, Abate Buratti: All. Santucci. A disp.: Tranchini, Rossi, D’Alessio, Muzi, Parrino, Scivola, Gallo.

 

1 Certosa: Lucci; Todino, Valente; Sangermano, Porfiri, Barchiesi; Mariotti, Palmigiani, Ascione, Laurenti, Cutiri. All. Torretti. A disp.: Rosati, Di Spirito, Fiorio, Conti, Broncati, Origlia, Calandriello.

 

Arbitro: Canastrelli Andrea di Rm1

 

Reti: 9° st Conti(C)

 

 

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.