Stella Azzurra impegnata sul parquet di Maddaloni

0

VITERBO  – Trasferta sul parquet di Maddaloni per la Stella Azzurra nella quarta domenica di ritorno del campionato. I ragazzi di coach Fanciullo tenteranno di ripetere la buona gara disputata domenica scorsa contro Cassino nella quale, pur lasciando agli avversari i due punti in palio, hanno disputato un’ottima partita conducendo per lungo tempo e mettendo in seria difficoltà la quotatissima squadra ospite.

 

Domenica soprattutto Marcante ha giocato una partita strepitosa che si spera possa ripetere in terra campana. Serviranno infatti le sue giocate, la sua esperienza e la capacità di condurre i compagni ad una manovra corale, oltre l’impatto di Marsili sotto le plance, per aver ragione dei padroni di casa, che pur stazionari nella parte bassa della classifica in questi giorni si sono rivolti al mercato per rafforzare il proprio roster e cercare di salire posizioni in graduatoria.

 

Anche la Terra di Tuscia, dopo la partenza di Fallou Ndiaye ha portato a Viterbo un rinforzo importante. È’ infatti arrivato dalla Fiorentina Basket (serie B, girone B) Andrea Vignali, ala del ”93, 200 cm, mezzi fisici di primo piano ed ottime referenze maturate in realtà importanti come Barcellona Pozzo di Gotto, Martina Franca, Livorno. Il ragazzo di Massa dovrà dare ulteriori centimetri al roster viterbese e permettere una distribuzione più equilibrata ed efficace di minuti per Marcante e Marsili, aumentando rotazioni e nuove possibilità di giochi a disposizione di Fanciullo.

 

La gara contro San Michele sarà molto importante per entrambe le compagini, perché se per i padroni di casa la vittoria vorrebbe dire giocarsi una carta fondamentale per sganciarsi dalle ultimissime, per i biancostellati aggiungere due punti in classifica rappresenterebbe l’avvicinamento a quella soglia di sicurezza che la Stella ha fissato come obiettivo prioritario di questa stagione.

 

Gara dunque delicata e da affrontare con il piglio giusto e tutta la capacità della squadra di dare il massimo in situazioni complicate. Palla a due alle 18, arbitrano Marzo di Lecce e Schena di Castellana Grotte.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.