I Carabinieri del NORM della compagnia di Viterbo, ieri pomeriggio, durante un servizio perlustrativo finalizzato al contrasto dei reati di microcriminalità, hanno notato un giovane di origini del Gambia, di 20 anni, muoversi in atteggiamento sospetto e guardingo, e una volta intuito la presenza dei Carabinieri tentava di cambiare strada e allontanarsi, dopo avere ceduto un involucro ad un giovane minorenne di Viterbo; così hanno deciso di fermarlo e controllarlo, ed hanno fermato anche il minore assuntore, in possesso di una dose di 4 grammi di hashish.

Immediatamente è stata effettuata la perquisizione domiciliare, allo spacciatore del Gambia, al termine della quale venivano trovati altri 40 grammi di marijuana ed  altri 2 grammi di hashish.

Al termine delle perquisizioni lo spacciatore è stato dichiarato in arresto e tradotto presso  la propria abitazione in regime di arresti domiciliari, mentre il minore veniva segnalato con atto a parte alla Prefettura quale assuntore.

Commenta con il tuo account Facebook