I Carabinieri della stazione di Orte nella serata di ieri, durante un controllo di polizia di sicurezza, volto principalmente al monitoraggio del rispetto della normative funzionali al contenimento della pandemia da Coronavirus, hanno sorpreso tre cittadini di origini africane, due donne del Camerun ed un uomo della Tanzania, che si rifiutavano di fornire le loro generalità, e durante l’atto del controllo profferivano frasi minacciose ai carabinieri.

Quindi i soggetti sono stati condotti in caserma, identificati, denunciati per minaccia a P.U. e sanzionati amministrativamente per non avere rispettato gli obblighi imposti dal protocollo per il contenimento della diffusione della pandemia.