I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della compagnia di Montefiascone hanno eseguito una misura cautelare in carcere nei confronti di un giovane pluripregiudicato del luogo.

Il giovane si trovava agli arresti domiciliari per estorsione e spaccio, nonostante ciò continuava in traffici illeciti utilizzando giovani a lui vicini, in spregio delle altre prescrizioni relative al regime degli arresti domiciliari.

Perquisito in sede di arresto, è stato inoltre trovato in possesso di 11 grammi di marijuana. È stato quindi arrestato e tradotto presso il carcere di Viterbo come disposto dalla misura cautelare del Tribunale.