Nella notte tra il 25 ed il 26 giugno, nel corso di servizi predisposti  per il controllo del territorio, i militari della Stazione di Orte procedevano all’arresto di un uomo di quasi trent’anni ed una donna di oltre cinquant’anni, di Civita Castellana, per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

L’uomo, fermato per un controllo nei pressi del casello autostradale di Orte, alla vista dei Carabinieri assumeva un atteggiamento che insospettiva i militari. Sottoposto a controllo, a seguito di perquisizione personale veniva trovato in possesso di modesta quantità di sostanza stupefacente tipo marijuana.

Successiva perquisizione domiciliare permetteva di rinvenire nell’abitazione 51 piante di cannabis di varie dimensioni, 153 gr di sostanza stupefacente tipo marijuana, due impianti e l’attrezzatura necessaria per la produzione della stessa sostanza.

Al termine della perquisizione tutto il materiale è stato sequestrato e l’uomo e la proprietaria dell’appartamento sono stati dichiarati in arresto dai Carabinieri.