BOMARZO – Molte le aziende e le imprese artigiane che hanno incontrato ieri a Bomarzo le Associazioni di Categoria tra cui Ascom Confcommercio e Confartigianato imprese di Viterbo. Erano presenti anche ADOC, Coldiretti, COPAGRI. Il confronto, introdotto dal candidato Sindaco Ivo Cialdea, si è aperto prendendo spunto dal programma elettorale della lista VERSO IL FUTURO che ha dedicato ampio spazio al tema dell’economia sociale e del lavoro. Il candidato sindaco ancora una volta, come già avvenuto durante la presentazione ufficiale delle lista lo scorso 16 maggio, ha ribadito la necessità di porre al centro di ogni questione, specialmente quella lavorativa, la persona e la sua dignità e per questo “ avere lavoro è una questione di giustizia, tutti hanno diritto al lavoro”, è quanto afferma Ivo Cialdea.

 

Tante le questioni legate al tema dello sviluppo e del sostegno alle imprese che sono state sottoposte all’attenzione delle Associazioni intervenute nel corso della serata: dalle strat up innovative all’accesso al credito, dalla formazione al peso del fisco e della burocrazia.

 

Ed è soprattutto in questo periodo di grave difficoltà dell’economia che le scelte dei Comuni soprattutto i più piccoli, possono favorire o svantaggiare le imprese locali, con forti ripercussioni sulla loro competitività, già molto difficile in un territorio come quello di Bomarzo e di Mugnano in Teverina. Ad aprire il dibattito la presidente Regionale e Provinciale del Movimento Donne Impresa, Fosca Mauri Tasciotti. “Noi ci siamo per tutte le imprese artigiane del territorio, ma soprattutto sosteniamo e promuoviamo l’imprenditoria femminile”, afferma la Tasciotti. “Essere donna e scegliere una vita alla guida di un’impresa molto spesso è ancora ‘un’impresa’, ma sempre più donne ci credono e riescono a realizzare il loro sogno, a dispetto di una burocrazia giudicata troppo pesante, di un rapporto problematico con il credito, di pregiudizi e scetticismo ancora diffusi. Il segreto del successo? La convinzione di potercela fare, il forte desiderio di autonomia, la capacità di ricorrere alle reti familiari, l’attitudine adaccettare le sfide del mercato”. La parola passa poi al Direttore di Ascom Confcommercio Mauro Barlozzini che dichiara non solo di voler contribuire, attraverso la Sua associazione, allo sviluppo e alla crescita dell’economia locale, ma intende anche rassicurare i commercianti, in particolare coloro che ieri erano presenti all’incontro, sul suo impegno in loro favore, non disgiunto dalla necessaria attenzione ai molteplici problemi che l’intero comparto del commercio e dei servizi di Bomarzo oggi richiedono.

 

Inoltre, Barlozzini si focalizza, sull’evoluzione di due progetti che saranno il futuro per l’economia locale, due risorse che il Comune di Bomarzo deve promuovere e favorire: le Reti di impresa e la promozione dei GAL, strumento di programmazione che riunisce tutti i potenziali attori dello sviluppo quali sindacati, associazioni di categoria, imprese, comuni. Ed è sulla tematica dei GAL che interviene Stefano Signori presidente di Confartigianato imprese di Viterbo che ribadisce l’importanza, in accordo con ASCOM, di un reale impegno da parte di coloro che saranno i nuovi amministratori di Bomarzo di voler entrare in un GAL, una realtà che vede sinergia tra territorio e le imprese presenti sullo stesso, e sarà uno delle principali risorse per i prossimi anni. Anche Signori, rivolgendosi alle imprese, ai commercianti, alle associazioni di Bomarzo presenti sottolinea la disponibilità di Confartigianato di seguire le problematiche delle Pmi locali. Prende poi la parola il direttore di Confartigianato, Andrea De Simone, che si complimenta con il gruppo della lista VERSO IL FUTURO a partire dal candidato sindaco Ivo Cialdea, “un gruppo fortemente motivato che ha a cuore il proprio paese, persone che ci stanno mettendo la faccia loro in primis e che non fanno ricorso alla politica, ai personaggi politici per dare credibilità al proprio programma”. “L’impegno è vero, forte, si tocca con mano”, continua De Simone, lo dimostra anche questo incontro con le associazioni e il mondo dell’imprenditoria locale che è stato fortemente voluto dal candidato sindaco Cialdea. Ci impegniamo ad istituire un tavolo permanente quale strumento utile per aiutare i giovani imprenditori, facilitare le strat-up innovative, offrire agevolazioni per l’accesso al credito attraverso il confidi, aiutare chi ha la necessità di ricollocarsi nel mondo del lavoro. Conclude il candidato sindaco Ivo Cialdea ringraziando i presenti, invitando la popolazione ad avere fiducia nel loro gruppo a crederci perchè ‘il nostro paese ha bisogno di crescere sia in termini quantitativi che qualitativi. Bomarzo ha bisogno di un impegno concreto e la lista VERSO IL FUTURO lo può garantire’.A tal fine, a conclusione dell’incontro di ieri è stata sottoscritta una lettera d’intenti tra la lista VERSO IL FUTURO nella persona del candidato sindaco Ivo Cialdea e le Associazioni di categoria che sono intervenute. Insieme possiamo fare cose che ‘la logica di partito non permette’.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email