“Sapere che dalla prossima settimana scatteranno i dazi per le importazioni di riso dalla Cambogia e dalla Birmania è una vittoria non solo per gli agricoltori ma per tutti i cittadini italiani, poichè determinerà la ripresa del settore risicolo europeo, composto per il 50% da produzione italiana.
Questa è un esempio dell’Europa che vogliamo, che risponde e agisce quando l’Italia invoca la clausola di salvaguardia prevista dalle norme europee in casi di regimi preferenziali Ue per i paesi poveri che creino difficoltà ai prodotti europei.
Bisogna continuare a credere nel dialogo costruttivo e serio con Bruxelles e nella forza del mercato unico europeo, che con i suoi 500 milioni di cittadini, offre prodotti di qualità a prezzi più bassi, oltre a quasi 3 milioni di posti di lavoro e da cui non può prescindere la nostra economia”.

Così in una nota il Senatore Francesco Battistoni, responsabile Dipartimento Agricoltura Nazionale Forza Italia

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email