Nel primo pomeriggio i parenti di L.S., non vedendolo da qualche giorno, hanno pensato di cercarlo telefonicamente. Al numero telefonico, ripetuto più volte, però, nessuno ha risposto. L’uomo, nato nel 1940, viveva da solo in casa. “Qualcosa non funziona” hanno…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati

Articolo precedenteL’Associazione AIPD Viterbo non si ferma
Articolo successivoCoronavirus, controllate 105 persone dalla Polizia locale di Acquapendente