MONTALTO DI CASTRO – Circa 20mila persone al Vulci Music Fest 2015. Questi i numeri ottenuti dalla rassegna musicale che ha visto, nella vallata del parco di Vulci, esibirsi artisti e gruppi del calibro di Battiato, Manu Chao, Bluvertigo e Mannarino.

 

Gli eventi, organizzati in collaborazione tra il comune di Montalto di Castro, Atcl, Ventidieci e Imarts, si sono svolti dal 31 luglio al 7 agosto scorsi. «Dopo aver ridato vita al festival – commenta l’assessore ai grandi eventi Eleonora Sacconi – stiamo crescendo anno dopo anno, e il livello degli artisti, che per il 2015 sono stati anche di fama internazionale come Manu Chao, è sotto gli occhi di tutti. Il Vulci Music Fest, con le sue migliaia di presenze, sta diventando un ulteriore volano per l’economia e la promozione del territorio in tutta Italia e non solo. Ringrazio l’ufficio cultura, lo staff del sindaco, tutti gli altri uffici comunali, Mastarna, le ditte e le aziende che si sono messi a disposizione per il buon esito degli eventi. Un ringraziamento particolare va ad Atcl e Ventidieci, che insieme a noi hanno contribuito ed investito nella realizzazione di una rassegna così importante. L’ultimo ringraziamento, ma non per importanza, va al Prefetto Rita Piermatti, alla Soprintendente Alfonsina Russo, alle forze dell’ordine (Carabinieri, Polizia e Polizia locale), ai vigili del fuoco e ai volontari del gruppo comunale di protezione civile, delle misericordie di Montalto e Pescia e dei Cavalieri del soccorso di Viterbo, che hanno messo il loro tempo a disposizione dei cittadini e dei turisti, permettendo che il festival si svolgesse nella massima sicurezza».

 

«Il Vulci Music Fest – aggiunge il sindaco Sergio Caci – sta diventando un appuntamento di grande spessore artistico. Per questo, devo ringraziare l’assessore Sacconi, che insieme ad Atcl e Ventidieci ha collaborato seguendo passo dopo passo ogni dettaglio. L’organizzazione degli eventi che l’assessorato alla cultura  sta mettendo in campo, dalle fiere alle mostre internazionali, dai grandi eventi sportivi come il Giro d’Italia, per finire con il Vulci Music Fest, sta portando il nome e l’immagine di Montalto e Pescia in giro per l’italia e anche all’estero. Il nostro programma di promozione turistica e di sviluppo dell’economia è ben delineato e va avanti a vele spiegate grazie all’impegno costante dell’assessore Sacconi».

Commenta con il tuo account Facebook