Nella  Sala della Protomoteca in Campidoglio scroscianti applausi durante l’evento “Note di Pace” una sensibilizzazione per  dramma della guerra Ucraina  presentato da Laura Pastore e Sara Pastore per l’anteprima del corto poetico musicale THE WAR di Sara Pastore, noto  soprano attrice che con questo video debutta come regista. Struggente il momento in cui Sara Pastore ha intonato l’Ave Maria di Schubert. Con lei sul palco l’attrice cantante Alma Manera, Nadia Bengala e la poetessa viterbese Anna Maria Stefanini che nel recitare la sua poesia  “Sentieri di Rovi”, una preghiera per la pace accompagnata dalle note della chitarra del maestro Mauro Restivo, ha fatto emozionare il pubblico.

Durante la serata sono stati consegnati dall’On. Yuri Trombetti Presidente della Commissione Patrimonio del Comune di Roma degli Attestati di Pace ad associazioni che si sono distinte per la loro opera di solidarietà. Presente anche il consigliere Sergio Grazioli, Presidente Commissione Commercio. Premiati: La Comunità di Sant’Egidio, Fede Speranza e Carità, la Comunità Armena di Roma, l’associazione Tota Pulchra di Mons. Jean-Marie Gervais, Eocba del dottor Basem Ibrahim, le Suore Ospedaliere della Misericordia, la Ponte Sisto Edizioni, l’ARVU, NCC, Studio Salomone, Studio 81, Irasenna, il prof Tonin Xhanxhafili.

Un attestato è stato dato a Barbara D’Urso per la nuova veste editoriale di Pomeriggio 5 che si occupa di situazioni umane di disagio e alla dott.ssa Caterina Capalbo per aver messo in evidenza nel suo libro testimonianze inedite sul film “Roma Città Aperta”.

Il video clip The War di Sara Pastore che oltre alla regia ne ha curato la sceneggiatura e le musiche termina con la canzone omonima, prodotto dalla Toed Film è stato patrocinato dalle Suore Ospedaliere della Misericordia e dall’archivio Storico del Cinema Italiano.

In questo video la Pastore ha usato un linguaggio fantasy per rendere più fruibile un tema così cruento come la guerra… e termina con un inno alla pace in molte lingue. Presente il cast del film: Federico Wardal, Corrado Solari, Antonio Fazio, Luisa Signorelli, Zeina Kabbani, Andrea Dandolo, Eric Donghi, Roberto Belli, Roberto Chioccia che ha curato le musiche ed il montaggio ed il capo operatore Marco Gregori…una squadra vincente per l’opera prima di Sara Pastore.

Tante personalità  del mondo della cultura che hanno assistito all’evento in una Sala della Protomoteca gremita.

Tra i presenti il Prefetto Fulvio Rocco, Elisabetta Viaggi, Luca Filipponi Presidente Spoleto Art Festival, Graziano Marraffa Presidente Archivio storico del Cinema Italiano, Benito Corradini, Franco Mariotti, Ugo Mainolfi, gli attori Paco Reconti, Gianni Franco, Angelo Pelagalli, Anna Valentino , Maria Elena Masetti Zannini, Gloria Vancini figlia del regista Florestano Vancini, la regista Maria Pia Liotta.

Articolo precedenteUna moltitudine di persone ha salutato Pierluigi Ciucci
Articolo successivoAbbandona rifiuti nel parco “La Frasca”, identificato dai Carabinieri