A Pontinia (LT) si sono disputate le gare del Campionato Regionale Lazio di nuoto FISDIR. La Vitersport ha partecipato con cinque atleti, due del gruppo agonisti: Emanuela Marchini che, come sempre, è andata al massimo, conquistando l’oro nei 400 e nei 100 s.l. e Benedetta Verdecchia, che si conferma una certezza della formazione, con l’oro nei 200 e nei 100 metri do. Bene anche il gruppo promozionale con Luca Apperti, Matteo Roncoloni e Juri Dell’Edera. Juri, al suo debutto in una competizione federale, si è espresso al meglio ed è salito sul terzo gradino del podio sia dei 25 stile che dei 25 dorso. Soddisfazione piena, quindi, della Prof. Evelina Bastianini, che cura la preparazione del gruppo e lo ha accompagnato nella trasferta per questa prima prova della stagione risultata alquanto positiva.

Contemporaneamente a Viterbo si è disputata la quarta gara del Campionato Italiano di hockey in carrozzina. Avversari di turno della Vitersport, i Thunder di Roma, formazione di spicco nel panorama nazionale, più volte Campione d’Italia. L’incontro nelle previsioni si presentava non facile per i Viterbesi, ma un avvio positivo della partita, con una rete segnata da Kruezi nel primo quarto, ha costretto i Thunder all’inseguimento per tutta la gara, anche se con un lieve scarto. La partita è stata quindi sempre molto tesa; soltanto nell’ultimo quarto la distanza è diventata di due reti e la partita si è conclusa con 4 a 2. Gara fondamentalmente coretta, ben diretta dagli arbitri Signori Oddo e Scorsino. Le pantere della Vitersport sono ora al secondo posto del girone, ma con un trend positivo, che fa ben sperare per il proseguimento del campionato. Complimenti all’allenatore Michele Mancuso e a tutta la formazione.

Commenta con il tuo account Facebook