Massimiliano Chindemi

 

VITERBO – Una Viterbese decisamente meno brillante rispetto alle ultime uscite pareggia per 1-1 sul campo di una combattiva Isola Liri. La gara vede le due squadre fronteggiarsi a viso aperto sin dai primi minuti, con una Viterbese maggiormente propositiva rispetto ai padroni di casa. Un atteggiamento, quello dei gialloblù, che si rivela subito proficuo generando, dopo appena 7 minuti, la rete dello 0-1 ad opera di Oggiano, che dai venti metri spedisce il pallone sotto l’incrocio dei pali con un gran sinistro.

 

La squadra di Gregori sembra poter controllare la gara senza eccessive preoccupazioni ma, al 33′, una disattenzione imperdonabile della difesa consente all’Isola Liri di pervenire al pareggio con Mauriello, a seguito di un’azione nata addirittura da una rimessa laterale.

 

Concluso il primo tempo sull’1-1, la Viterbese, che con il passare dei minuti soffre sempre più le precarie condizioni del campo, conferma un certo affanno anche nei primi dieci minuti della ripresa, a fronte di un’Isola Liri che, di contro, si mantiene bene in partita. Con il passare dei minuti il match si impantana. Mister Gregori decide così di gettare nella mischia Morini in luogo di Pero Nullo, al fine di dare maggior brio alla manovra dei suoi.

 

Nonostante i correttivi la Viterbese (che a due minuti dalla fine rischia di andare sotto per mano di Jukic – clamoroso il suo errore a tu per tu con Zonfrilli), non riesce però ad avere la meglio sui padroni di casa, dovendosi così accontentare di un pareggio nella domenica che sancisce la promozione in Lega Pro della Lupa Castelli Romani, vittoriosa sul campo del Fondi.

 

Serie D, girone G – 32^ giornata (26/04/2015 – 15^ di ritorno)

 

ANZIOLAVINIO – BUDONI 1-3
APRILIA – SELARGIUS 4-0
CYNTHIA – ASTREA 3-1
FONDI – LUPA CASTELLI ROMANI 0-2
ISOLA LIRI – VITERBESE CASTRENSE 1-1
NUORESE – ARZACHENA 1-1
OLBIA – SAN CESAREO 1-0
OSTIAMARE – TERRACINA 4-0
PALESTRINA – GI.CA. SORA 3-1

 

CLASSIFICA

 

LUPA CASTELLI ROMANI 77
VITERBESE CASTRENSE 67
OLBIA 54
SAN CESAREO 53
OSTIAMARE 52
BUDONI 51
ARZACHENA 50
FONDI 47
NUORESE 46
APRILIA 44
CYNTHIA 44
GI.CA. SORA 42
ASTREA 38
PALESTRINA 32
ISOLA LIRI 30
SELARGIUS 27
TERRACINA 16
ANZIOLAVINIO 10

 

Penalizzazioni: Palestrina -2; Sora Terracina, Isola Liri e Anziolavinio -1

 

Prossimo turno – 33^ giornata (03/05/2015 – 16^ di ritorno)

 

ARZACHENA – OLBIA
ASTREA – ANZIOLAVINIO
BUDONI – APRILIA
CYNTHIA – OSTIAMARE
GI.CA. SORA – ISOLA LIRI
LUPA CASTELLI ROMANI – SAN CESAREO
SELARGIUS – NUORESE
TERRACINA – PALESTRINA
VITERBESE CASTRENSE – FONDI

Commenta con il tuo account Facebook