Laurenti, Cianchelli, Ambrosini

VITERBO – Si è disputata domenica 18 febbraio a Valmontone la seconda prova del Trofeo “Fulvio Villa” Regionale di Marcia, una tappa organizzata a tempo di record a seguito della variazione di sede avvenuta solo pochi giorni fa. La manifestazione che si è svolta in pista anziché su strada nello Stadio dei Gelsi, ha richiamato nella cittadina laziale il meglio della marcia regionale in tutte le categorie con occhio di riguardo soprattutto per le categorie giovanili che stanno proponendo numeri sempre migliori di partecipanti.

E sono proprio le giovanissime marciatrici della Finass Atletica Viterbo ad ottenere ottimi risultati nelle gare riservate alle categorie Esordienti e Ragazze guidate con passione e competenza dai tecnici Umberto Battistin e Linda Misuraca, riproponendo dopo alcuni anni di stasi, la bontà della scuola di marcia viterbese, capace in passato di regalare bellissime pagine di sport nella difficile specialità dell’atletica. Quinta nella gara Ragazze Beatrice Laurenti che risale numerose posizioni di classifica rispetto alla precedente prova a Roma e nell’occasione con 11’43” sulla distanza dei 2Km. sigla il suo record personale migliorandosi di ben 20 secondi. Tra le Esordienti A bella prestazione di Sara Cianchelli, anche lei al record personale nei 1000m. 4^ classificata con 6’25″0 e bel 3° posto tra le Esordienti B sui 400m. in 2’12” per Diana Ambrosini, considerando che i giudici non sono riusciti a fermare le prime 2 classificate che hanno corso tutta la gara.

Buona la prova sui 5Km. di Michele Santoni dell’Atletica Alto Lazio che migliora di circa 3 minuti il suo personale, fermato purtroppo dai giudici per 30″ al 4° Km. quando marciava spedito nel gruppetto di testa con buone chance da podio. Discutibile, ma da accettare, la decisione dei giudici che danno tre ammonizioni per sospensione al giovane viterbese e lo costringono a rallentare la sua marcia nella fase finale della gara.

Commenta con il tuo account Facebook