Grandi segnali di crescita per la Ecosantagata Jvc Civita Castellana, che sabato pomeriggio al Palasmargiassi si è imposta con un bel 4-0 sul Volley team Monterotondo, nell’allenamento congiunto tra future rivali nel girone G della serie B nazionale.
Entrambe le compagini hanno utilizzato in maniera ampia l’intero roster a disposizione e per l’Ecosantagata le indicazioni giunte a mister Stefano Beltrame sono davvero incoraggianti. La prestazione di tutti i giocatori, al cospetto di una squadra accreditata di un ruolo da protagonista nel prossimo campionato, ha di che far ben sperare.
Solo nel primo set la Jvc ha messo in campo un sestetto sulla carta “titolare”, con Gemma al posto dell’infortunato Leoni nel ruolo di palleggiatore. Per il resto della partita coach Beltrame ha effettuato numerosi esperimenti e dato spazio ai giovani della panchina, favorendo il loro graduale inserimento nei ritmi e nei meccanismi della prima squadra.
Ottima prova di Fabbio, che nel primo set ha letteralmente trascinato i rossoblù con servizi e muri vincenti. Ma anche il suo giovane sostituto, Buzzao, ha confermato il buon rendimento già mostrato nel memorial Mecucci. In grande crescita Gemma, gradualmente sempre più padrone del campo e del gioco rossoblù.
Nel reparto degli attaccanti, il più brillante stavolta è apparso Pasquini, già in forma campionato. Ma capitan Di Meo e Buzzelli hanno messo nelle gambe e nelle braccia altri minuti di gioco importantissimi per la partenza vera della stagione.
Tra le nuove leve, da segnalare le belle prove di Pollicino e Rus, due ragazzi cresciuti nel settore giovanile della Jvc che si stanno ritagliando il loro spazio nel competitivo contesto della prima squadra, con grande orgoglio dell’intera società.