Dal 18/09 Viterbo ha una squadra in Serie A e gli scacchi sono l’unico sport che può fregiarsi di questo traguardo.

L’associazione sportiva dilettantistica “Scuola Scacchistica Viterbese” fondata nel 2011, con sede in via Asiago 1. è stata promossa a questo livello nel Campionato Italiano a Squadre che si è tenuto a Montesilvano (Abbruzzo) dal 16 al 18/09/2022.

La competizione si è svolta in 5 turni con 6 squadre partecipanti, tra le quali le fortissime CPS, Perugia e Chieti. Il team viterbese ha, in ogni turno, vinto una ad una tutte le altre compagini e, pertanto, risultando prima in classifica, è stata l’unica del proprio raggruppamento ad essere promossa dalla serie B alla A.

I componenti della squadra sono stati: i Capitani Massimiliano Marini e Valerio Ferri, Claudio Gasperoni (ipovedente che ha vinto la partita decisiva), Borko Ljathajm, Ivan Sredojevic.

Forte di questo successo la Scuola intende intensificare sia la propria attività agonistica organizzando il prossimo anno un torneo internazionale il 2 Giugno, sia l’attività didattica con lezioni magistrali tenute da grandi maestri e maestri internazionali. Infine intende intensificare la già avviata attività sociale, promuovendo corsi per persone di tutte le età, abili e diversamente abili.

Articolo precedenteDEMENZA SENILE?
Articolo successivoDomus Mulieris pronta per il quadrangolare di Latina