Stella Azzurra VT, contro Grottaferrata serve una prestazione di alto Livello

Fanciullo

Seconda gara interna per la Stella Azzurra VT che incontra stasera il San Nilo Grottaferrata, squadra anch’essa promossa nell’ultima stagione giocata sempre ai vertici della classifica.

Il team di coach Busti è tra quelli che hanno confermato tutto il roster dello scorso anno che vanta nelle proprie fila ottimi giocatori come Permon, Oliva, Ridolfi, Reali, Chiminello, Brenda e Spinosa, oltre ad una pattuglia di under di notevole interesse. Una squadra ben costruita, che giocando insieme da tempo si conosce alla perfezione ed ha automatismi che mette sul parquet con grande efficacia.

La WeCOM-Ortoetruria esce dalla battuta di arresto di misura subita contro Palestrina, ma buone sono state le sensazioni che i ragazzi di Fanciullo hanno offerto in una partita che con qualche errore di meno avrebbero potuto portare a casa positivamente.

“Non dobbiamo assolutamente ripetere gli errori di domenica scorsa che ci hanno penalizzato dopo aver giocato alla pari con il quotatissimo team arancioverde – afferma il coach viterbese. La squadra mi è piaciuta per impegno e determinazione che ho visto in tutti i miei giocatori. Ma si deve essere consapevoli che in queste categorie anche i minimi errori si pagano cari e che è fondamentale un maggiore livello di attenzione per tutti i quaranta minuti. Dobbiamo fare tesoro di ogni esperienza e contro un’avversaria temibile e di qualità come Grottaferrata voglio massima concentrazione per cercare di dettare noi i ritmi dell’incontro. Un atteggiamento necessario per poterci esprimere al meglio”.

Anche stasera sarà comunque fondamentale il sostegno di tutti i nostri tifosi sin dalla palla a due, con la speranza di poter schierare, per la prima volta dall’inizio della preparazione, tutto il roster a disposizione.

Convocati per la gara: Price, Giannini, Cittadini, Comastri, Vigori, Manzo, Bertini, Meroi, Taurchini, Casanova, Madet, Bantsevich.

Palla a due alle ore 18,00 sotto la direzione di Gai di Roma e Rizzuto di Latina.

Ingresso gratuito.