VITERBO – Con l’approssimarsi delle festività natalizie, la Compagnia Carabinieri di Viterbo ha predisposto mirati servizi di repressione e prevenzioni sia per le vie del centro storico che per gli altri quartieri della città.

In particolare, sono state comandate pattuglie a piedi, automontate, motociclisti e carabinieri a cavallo con lo scopo di essere tra la gente, parlare con il cittadino e con il chiaro intento di trasmettere una presenza rassicurante dell’Arma dei carabinieri.

Servizi anti rapina, furto e borseggio sono in atto da giorni in tutto il capoluogo con lo scopo di evitare che vengano commessi furti nelle abitazioni, approfittando dell’assenza dei proprietari, o rapine e scippi vista la grande affluenza nei negozi e la corsa agli ultimi regali.

Continuano, insomma, con intensità i mirati servizi di prevenzione sul territorio di Viterbo condotti dai militari della locale Compagnia. I militari dell’Arma sono stati impegnati negli scorsi due giorni in una serie di controlli nella propria giurisdizione soprattutto nei pressi delle maggiori attrazioni turistiche del territorio e nel centro storico. Ma oltre al centro storico anche numerosi locali pubblici della provincia sono stati monitorati al fine di verificare il rispetto della vigente normativa.

L’impegno intenso dei Carabinieri di Viterbo rientra in un preciso piano di intensificazione dei controlli disposti dal Comando Provinciale dei Carabinieri che riguarda l’intero comprensorio della Tuscia.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email