Civita Castellana, immobile di via Orti Funari e delle Palme ceduto al consorzio TINeRI

Civita Castellana

L’Amministrazione Giampieri, dopo l’approvazione della proposta di deliberazione da parte del consiglio comunale, ha concesso a titolo gratuito l’immobile sito in via degli Orti Funari e via delle Palme – si tratta, nello specifico, dello stabile adiacente alla biblioteca comunale – al consorzio TINeRI per la realizzazione di un progetto di inclusione e coesione finanziato con fondi PNRR

“Il progetto prevede l’adeguamento dello stabile al fin di poter ospitare utenti che possono beneficiare della cosiddetta legge sul ‘dopo di noi’ – spiega l’assessore ai servizi sociali e lavori pubblici Claudio Parroccini -. L’intenzione è, infatti, quella di realizzarvi il cohousing e organizzarci momenti di condivisione. L’importanza di questo progetto risiede da un lato nella possibilità di manutenere l’immobile di proprietà del Comune con fondi di carattere comunitario, e quindi senza aggravio di costi per i cittadini. Dall’altro, nel poter realizzare progetti di inclusione sociale che consentano di migliorare l’esperienza degli utenti del nostro territorio. Un doveroso ringraziamento va al consorzio TINeRI per la predisposizione del progetto che ha portato al reperimento dei fondi necessari”.

La concessione a titolo gratuito avrà una durata ventennale e allo scadere di tale termine il bene tornerà nella piena disponibilità del Comune.