I Carabinieri della stazione di Orte, durante la scorsa notte, hanno approfondito e sviluppato importanti dettagli informativi, che hanno consentito in stretta collaborazione con i Carabinieri della compagnia di Riccione, di localizzare e perquisire un socio nello spaccio dei due già arrestati.

Il sospettato, a seguito di importanti indizi investigativi emersi a seguito dell’attività della stazione di Orte, è stato perquisito presso il proprio domicilio, a Riccione, ed è stato trovato in possesso di quasi 4,5 kili di droga, tipo marijuana e 1500 euro in contanti.

La droga, verosimilmente proveniente dalla Campania, è transitata dalla provincia di Viterbo, come successo con la cocaina sequestrata. Lo spacciatore è stato quindi arrestato a Riccione dai Carabinieri della compagnia locale e la droga ed i soldi sono stati sequestrati.

Commenta con il tuo account Facebook