RONCIGLIONE – Nella serata di ieri a Ronciglione, presso la Centrale Operativa è giunta una chiamata che segnalava del fumo fuoriuscire da un’attività commerciale di panificazione.

 

Immediatamente sono giunti sul posto i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Ronciglione che con l’ausilio degli estintori sono riusciti a delimitare le fiamme evitando che si propagassero. Successivamente sono giunti sul posto i militari della locale Stazione unitamente al personale dei Vigili del Fuoco di Viterbo e Civita Castellana che hanno terminato le operazioni di spegnimento.

 

Le cause delle fiamme sono da attribuire ad un corto circuito di un quadro elettrico. I due militari intervenuti per primi sono stati poi sottoposti alle cure all’Ospedale di Ronciglione venendo dimessi con cinque giorni di prognosi.

Commenta con il tuo account Facebook