BOMARZO – I Carabinieri della Stazione di Bomarzo, a conclusione di una complessa attività di indagine portata avanti da circa due mesi, hann denunciato all’Autorità Giudiziaria competente, tre italiani responsabili di furto aggravato.

 

I tre, già ampiamente conosciuti alle forze dell’ordine, il 5 dicembre scorso, si erano introdotti all’interno di una cartolibreria della cittadina Viterbese e con un “modus operandi” ormai consolidato mentre due distraevano la titolare un terzo asportava dalla borsetta della stessa il portafogli contenente 50 euro in contanti, vari documenti e degli oggetti in oro. Successivamente i tre si allontanavano facendo perdere le proprie tracce. I militari dell’Arma a seguito di una serie di accertamenti e dalla visione dei filmati delle telecamere sono riusciti ad identificare gli autori e ieri li hanno denunciati per furto aggravato. L’uomo e le due donne, di età compresa tra i 38 e i 29 anni dovranno rispondere ora insieme ad altri fatti analoghi anche di questo.

Commenta con il tuo account Facebook