VITERBO – (M.C.) Nell’ambito del festival digitale Medioera, Riccardo Ripamonti ha presentato la propria startup, denominata Crowdmash.

Si tratta di una piattaforma basata sull’applicazione del crowfunding ai beni di consumo. Gli utenti iscritti potranno dunque contribuire, tramite una donazione volontaria, all’acquisto di un bene o di un servizio espressamente richiesto da un’altra persona.

A Crowdmash, come alle altre aziende presenti, è stato consegnato il Premio Fantappiè, onorificenza dedicata all’illustre matematico viterbese.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email