Niente da fare per gli under 12 a Nettuno

 

I ragazzi del WIPLANET Montefiascone baseball tornano da Nettuno con l’ennesima sconfitta di misura per 7 a 6 e dicono addio al sogno della vittoria del campionato.

La partita ha ricalcato lo svolgimento di tutte le altre giocate contro l’Accademy Nettuno, persa ancora una volta all’ultimo inning.

Come al solito i giovani falisci partivano in salita. Il lanciatore partente FORTUNATI Alessandro, autore di un’ottima prova, in tre inning subiva due valide, ma questa volta non era supportato dalla difesa, che commetteva una lunga serie di errori permettendo ai giovani nettunesi di segnare in tre inning 5 punti. Al IV inning il nettuno conduceva per 6 a 2, ma le mazze di Montefiascone si svegliavano e segnavano i quattro punti del pareggio, con le valide di BERTOLLINI (il migliore in campo), HUNTER, CECCARIGLIA e GRASSELLI. In difesa finalmente un ottimo CECCARIGLIA, sul monte non concedeva più nulla agli avversari.

Si arriva così all’ultimo attacco del Nettuno che, complice un grossolano errore arbitrale, che concedeva una base su ball al battitore del Nettuno, su un chiaro e netto strike, segnava il punto della vittoria ponendo fine alla partita e decretando per l’Accademy la vittoria del campionato.

Il manager FORTUNATI al termine dell’incontro “Innanzitutto voglio fare i complimenti all’Accademy Nettuno per la vittoria del campionato che nelle tre partite vinte contro di noi si è dimostrata una squadra solida. Purtroppo abbiamo perso tre partite, tutte nella stessa maniera, all’ultimo inning. L’ultima lascia un po’ di amaro in bocca, perché a differenza delle due precedenti è stata decisa da un vistoso errore arbitrale, che non ha permesso di giocare la partita fino in fondo e lasciare al campo il compito di decretare il vincitore. A parte questo episodio voglio fare i complimenti ai miei ragazzi che hanno disputato un campionato eccezionale, giocando alla pari con una squadra, l’Accademy tra le più forti di Italia, vincitrice di numerosi scudetti, nelle cui fila militano due lanciatori selezionati per la Nazionale, squadra che l’anno scorso ha disputato le finali nazionali arrivando terza. Tirando un bilancio della stagione, che non è ancora conclusa, manca la Coppa Lazio, posso ritenermi più che soddisfatto: abbiamo vinto la Winter Elite League Lazio (campionato invernale), lottato fino all’ultimo per il campionato, tutti i ragazzi sono cresciuti e soprattutto nelle partite con il Nettuno hanno giocato un gran baseball, con gli spettatori che si sono divertiti e hanno fatto complimenti ai nostri ragazzi. Vi ricordo che la stessa squadra lo scorso anno ha partecipato al girone “B” arrivando seconda. Ora ci concentreremo sulla Coppa Lazio, sperando di arrivare in finale e giocare nuovamente contro l’Accademy e far divertire gli spettatori con un altro splendido incontro di baseball.”

Nel frattempo, la società accoglie con attenzione tutti i ragazzi e ragazze che volessero provare questo gioco che tanto appassiona. Gli appuntamenti sono per domenica 20 con il gonfiabile a Prato Giardino, e Lunedì 21 con l’Open day alle ore 18 allo stadio di baseball.