Mauro Mazzola

 

VITERBO – La Provincia sta procedendo a diversi interventi di manutenzione sulla viabilità stradale riguardante la zona 2.

In questi giorni si sono conclusi i lavori che interessano la SP Lamone, variante per Farnese. Le operazioni hanno riguardato il rifacimento del manto stradaIe usurato e della segnaletica orizzontale, con attraversamenti pedonali e strisce di mezzeria.

L’importo di queste opere si aggira intorno ai 52.000 euro, IVA compresa.

In contemporanea è stato ripristinato, con urgenza, il tratto di carreggiata stradale rimasto indenne dalla frana che ha compromesso il piano viabile della SP di Castro, al Km 15+900. E’ stata così riattivata la viabilità sul percorso non interessato dall’evento calamitoso.

E’ in corso di gara, invece, il consolidamento della scarpata stradale compromessa da frana al km 5+200 della SP Lamone. I lavori consistono nell’istallazione di una palificata in cemento armato, con sovrastante cordolo, e di una barriera metallica di sicurezza, per un importo complessivo che si aggira intorno ai 130.000 euro. Per ora è stato approvato il progetto preliminare, definitivo ed esecutivo.

Sono in fase di aggiudicazione più lavori di sistemazione della pavimentazione stradale: sulla SP Piansanese dal km 13 al km 13+500 circa, nel centro abitato di Piansano; nel comune di Valentano, dal km 17+150 al km 18+0,50 circa; sulla SP Verentana dal Km. 2+100 al Km. 2+700 circa, in una traversa interna del Comune di Marta e sul tratto sempre della SP Verentana dal Km 0+300 al Km 0+500 circa, in una traversa interna del comune di Capodimonte; nella SP Poggio Marano dal Km 7+000 al km 7+400 circa, sempre in una traversa interna del comune di Capodimonte; sulla SP Arlenese dal Km. 0+900 al km. 1+200 circa, nel centro abitato di Arlena di Castro, e sulla SP del lago di Bolsena, II tronco, dal Km 1+600 al km. 2+500 circa, nel territorio del comune di Gradoli. Il totale di detti interventi si aggira intorno ai 263.000 euro lordi”.

Mauro Mazzola
Presidente della Provincia di Viterbo

Commenta con il tuo account Facebook