VITERBO Boom di presenze al Gran Cafè Schenardi per “Più Viterbo più Europa”, il tanto atteso incontro organizzato da Giovanni Maria Arena, candidato sindaco a Viterbo per il centrodestra unito, con Antonio Tajani, Presidente del Parlamento europeo.

“Ringrazio il Presidente per il suo sostegno alla città di Viterbo. In una idea moderna di sviluppo del territorio, non si può più prescindere dalle opportunità offerte dai fondi erogati dall’Unione Europea. Per questo, vogliamo creare un ‘Laboratorio Europa’, mettendo insieme un team di europrogettazione frutto della collaborazione tra il Comune di Viterbo e l’Università degli Studi della Tuscia, al fine di creare un gruppo di professionisti del settore.” Lo ha dichiarato Arena durante l’incontro.

All’evento hanno preso parte i senatori Francesco Battistoni, Umberto Fusco, Paolo Barelli, l’onorevole Mauro Rotelli, il capolista di Fondazione Gianmaria Santucci.

Negli ultimi cinque anni l’amministrazione vigente a Viterbo non ha richiesto i finanziamenti comunitari perdendo, di fatto, diverse opportunità di crescita.

Aggiunge il candidato “basta guardare fuori dal confine italiano per renderci conto di quello che si potrebbe ottenere attraverso i fondi europei: opere pubbliche, beni ambientali e nuovi posti di lavoro che producono benessere e fanno girare l’economia. Lo sviluppo della Tuscia passa attraverso le risorse dell’Europa e mi impegnerò al fine di perseguire questo obiettivo. È una sfida ricca di stimoli che affronterò con entusiasmo e passione, istituendo anche una delega apposita per avvicinare sempre più Viterbo al cuore dell’Europa.”
Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email