“La scomparsa di Omar Neffati provoca in noi, e nella nostra comunità, un dolore profondissimo. L’idea di non poterlo più incontrare è straziante.

Omar era una bella persona che amava l’impegno politico e sociale e si è speso con tutte le sue forze per dare voce a chi lottava e lotta per affermare la dignità della propria esistenza.

Nonostante la giovanissima età è stato un militante e dirigente infaticabile che ha affrontato con dedizione, tenacia e intransigenza tutte le battaglie per il riconoscimento e l’estensione dei diritti. Dai diritti di cittadinanza a quelli del lavoro e dell’inclusione sociale. Dalla difesa e valorizzazione di tutte le diversità alla lotta per costruire una società e un mondo più giusti per tutte e tutti. Omar non si è mai risparmiato con un impegno che spaziava dai Giovani Democratici al PD, di cui era dirigente negli organismi locali, dalla Cgil al mondo associativo e del terzo settore.

E’ stato bello ed è stato un privilegio averlo con noi e aver condiviso con lui un tratto di strada, che ha avuto il solo limite di essere stato troppo breve.

Omar ci mancherà tantissimo, ma resteranno con noi, tutti i giorni, il suo coraggio, la sua passione, la sua intelligenza e il suo sorriso.

Giungano alla sua famiglia le nostre condoglianze, il nostro cordoglio e la nostra vicinanza più sincera”.

Così comunicano da Federazione PD Viterbo, Giovani Democratici Viterbo e Circolo Pd Viterbo.

Articolo precedenteTarquinia, in arrivo 439mila euro per il sito Unesco. Finanziato il progetto “ITINERARI ETRUSCHI: STORIA, NATURA ED INNOVAZIONE”
Articolo successivoUna delegazione del Comune di Bolsena a Sepino per i festeggiamenti di Santa Cristina