CANEPINA – Entra nel vivo a Canepina la festa di Santa Corona, la patrona del centro cimino, che culminerà nel doppio appuntamento canoro con Dodi Battaglia (sabato 16 maggio) ed Annalisa (domenica 17 maggio): entrambi gratuiti e con inizio alle 21,30 (in piazzale Primo Maggio). Venerdì 15 maggio, invece, appuntamento con il Gruppo spontaneo canepinese, che presenta il suo nuovo lavoro “Quello che se semende se areccoje”.

 

Mercoledì 13 maggio, invece, in piazza Garibaldi protagonisti gli alunni delle scuole di Canepina, che si sono esibiti sul palco ballando. Dopo il saggio della scuola materna di Canepina, spazio alla scuola primaria, che ha offerto due spettacoli. Il primo, guidato dall’insegnate di attività motoria Cristina Ceccobelli, ha allietato il pomeriggio con balli di gruppo. Applausi a scena aperta per gli alunni della classe quinta che hanno portato in scena la parodia de “I promessi sposi”, con la regia di Raffaella Fiumi e Benedetta Sacco e la collaborazione delle insegnanti Mara Ferri e Anna Laura Ferri, ringraziate pubblicamente dalle mamme dei ragazzi.

 

A concludere la serata un musical curato dai ragazzi delle scuole medie sotto la guida della professoressa Danila Guarisco: lo spettacolo ha ricostruito le tappe fondamentali della musica italiana dagli anni Cinquanta agli anni Novanta.

 

2

Commenta con il tuo account Facebook