Trasferta romana per la Stella Azzurra-Ortoetruria che domenica sera scenderà in campo contro il PASS. I ragazzi di Fanciullo hanno sostenuto una settimana di intensi allenamenti dopo la bella prova fornita nell’ultima partita giocata al PalaMalè contro Sora, nella quale al di là della prestazione superlativa di Provvidenza, si è vista una squadra più attenta e continua rispetto a quella di qualche uscita precedente.


Il PASS è avversaria certamente da non sottovalutare in un campionato in cui c’è comunque molto equilibrio di valori. Squadra neopromossa ma con elementi di esperienza e categoria, vanta nel proprio roster, insieme a giovani assai validi, giocatori come Argenti, lo scorso anno capitano della promossa in B Vis Nova, dalla quale ha acquisito anche Piccolo, Converso e Frosecchi, ma soprattutto schiera quel Giulio Cianci, lo scorso anno protagonista della promozione del PASS, apprezzatissimo a Viterbo per i suoi due anni eccellenti proprio con la Stella Azzurra in serie B.

I biancostellati dovranno quindi stare estremamente attenti a non subire il gioco dei capitolini, cercando invece di ripetere le ultime prestazioni, dove si è vista una squadra che ha avuto nel dinamismo e nella difesa a tutto campo le proprie armi migliori.

Fanciullo ha avvertito i ragazzi che servirà comunque una prestazione di livello e continuità in tutta la gara per affrontare una formazione che ha saputo mettere in difficoltà ogni squadra che ha affrontato e che nelle ulltime due gare ha superato in casa Fondi ed ha sfiorato il colpo grosso sul campo di Civitavecchia. L’Ortoetruria andrà a Roma con tutti i propri effettivi, avendo recuperato Misino, fermo dieci giorni dopo l’infortunio di Formia e con Napolitano che sta riacquisendo, di settimana in settimana, un discreto stato di forma. Palla a due al PalaPass alle ore 18,30, sotto la direzione di Suriani di Ciampino e Gai di Roma.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email