VITERBO – Torna a giocare tra le mura amiche la Tusciarugby del presidente Marco D’Ottavio. Domani al “Sasso d’Addeo” di San Martino al Cimino è attesa la Rugby Roma 1947 per l’incontro valido per la settima giornata del campionato regionale di C, poule 2, girone 1.

Nata dalle ceneri del Cus Roma, di cui schiera gran parte dei giocatori, la squadra capitolina comanda la classifica a punteggio pieno avendo vinto con bonus tutte le gare fin qui disputate.

Un’altra delle “anomalie” del girone che, rispetto a quello sud, oltre alla ex squadra di serie A schiera le squadre cadette di Lazio e Primavera, una circostanza che fa storcere il naso a società “meno attrezzate” e che si prodigano con tenacia sui territori per promuovere la pallaovale.

I ragazzi di Fabrizio D’Ottavio scenderanno in campo consapevoli che andare a punti contro una super corazzata sarà un po’ arduo ma ce la metteranno tutta per ben figurare di fronte al proprio pubblico, impegnandosi al massimo fino al fischio finale.

Tra i biancorossi esordio stagionale, anche se partirà dalla panchina, del nuovo arrivato Alessandro Cencioni. Ritorno in campo, dopo la squalifica, di Marco Provenzano e di Simone Del Cima, quest’ultimo assente domenica scorsa per impegni di lavoro.

Questi i convocati della Asd Tusciarugby per la gara di domani:

Alessandro Cencioni, Francesco Cesarini, Simone Del Cima, Giuseppe Dell’Ascenza, Simone Di Giorgio, Francesco Maria D’Ottavio, Stefano D’Ottavio (cap), Andrea Giustini, Alessio Lucchesi, Simone Miscioscia, Raimondo Montella, Edoardo Morè, Mauro Moricone, Samuele Perugini, Federico Proietti Ragonesi, Marco Provenzano (v.cap), Maurizio Spreca, Gabriele Tocco, Andrea Veglianti – All. Fabrizio D’Ottavio. Calcio di inizio ore 14,30.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email